lunedì 5 marzo 2001

Tutti fuori
Cosa fate domenica prossima?
Domenica sera non sarà la solita, terribile, domenica sera, con l'acido nello stomaco, i goal in tv, e gli allenatori sul latte versato. Domenica prossima presso la Sala Truffault si festeggia l'imperdibile III edizione di Fuori i corto, rassegna di cortometetraggi video, organizzata dall'associazione Fuori Orario.
A dire il vero la manifestazione inizia sabato, con la proiezione dei cortometraggi di qualità, premiati a vari festival internazzzzz.... per esperienza, si tratta quasi sempre di vuote ciofeche prosopopaiche (e dando un'occhiata al programma t'accorgi che alcune sono pure riciclate dall'anno scorso). I cultori di questa manifestazione sanno che il vero divertimento sta nella videocassette amatoriali, talvolta ridicole, talvolta noise, talvolta sorprendenti.
Ma c'è un motivo in più per non prendere altri impegni domenica. Il coraggioso curatore dell'edizione di quest'anno, infatti, non è un qualunque ragazzo, bensì Ragazzi Fabrizio, il tizio formerly known as ragno.
Forza Ragazzi. Da parte tua ci aspettiamo qualcosa di degno. L'anno scorso agli spettatori fu inferto, tra l'altro, un corto libico in arabo con sottotitoli in israeliano (tema l'omosessualità). Sarai capace di tanto, e di peggio? Sei sotto i riflettori. Fatti valere.

Nessun commento:

Posta un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).