giovedì 7 novembre 2002

Volete degli scùp su Firenze? Beccatevi la mia telefonata a Defarge , che in poche ore ha già scalato la gerarchia noglobbal: ora controlla un palazzetto dello sport, in attesa dell'offensiva finale.

Ah, perché non sono coi miei noglob? Invece mi tocca mangiarmi il fegato in poltrona davanti alla tv. Stasera a Otto e Mezzo si è parlato soltanto di Tobin Tax e non c'era nessuno di Attac: cioè, ti sbatti, raccogli centoottantamila firme, e poi neanche ti chiamano.

Invece c'era il Riformista, con le sue obiezioni anni '80:
"Ma come facciamo a capire quando un investimento è speculazione?"
E' molto semplice: tassiamo tutti gli investimenti, e gli speculatori, che investono venti o trenta volte al giorno, pagheranno venti o trenta volte di più degli investitori normali. Mi sembra così semplice. Ma il Riformista non vuole, dice che non regge all'onere della prova. Perché, quand'è che è stata provata? Forse l'ha sperimentata il Riformista, nel salotto di casa sua. Ah, però.

Io in realtà li odio, i talk show politici italiani, trovo che sia inutile invitare degli esperti solo per vederli litigare. E non potrei reggere una serata in poltrona in più. Ci vediamo domani a Firenze.

Nessun commento:

Posta un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).