giovedì 5 agosto 2004

Verso Lourdes


Il momento prima di partire è sempre bellissimo: io faccio del mio meglio per rovinarlo, accumulando incombenze e ritardi, ma non ci riesco mai del tutto.

Così, speravo di riuscire a scrivere qualcosa di bello prima di salutare, ma non ce la faccio.
Per le prossime due settimane non so se riuscirò a scrivere qualcosa. Non so nemmeno dove sarò esattamente. Lascio aperta la porta al vecchio Defarge, che è qui in sonno da tanto tempo. Sarebbe bello leggere qualcosa di suo, qui o altrove.

Buone vacanze, a chi ci va.

Nessun commento:

Posta un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).