Visita <a href='http://www.liquida.it/' title='Notizie e opinioni dai blog italiani su Liquida'>Liquida</a> e <a href='http://www.liquida.it/widget.liquida/' title='I widget di Liquida per il tuo blog'>Widget</a> ~ Leonardo

mercoledì 1 settembre 2004

Ma il carbone no

Noi diventiamo bambini cattivi a malincuore, per necessità, ma pur sempre per libera scelta, tra due democratiche opzioni. Le opzioni, di volta in volta, cambiano: ma restano sempre e solo due (è un codice binario, la democrazia).

Quando per esempio l'anno scorso ci hanno chiesto se preferivamo i tank americani o le torture di Saddam Hussein, potevamo avere dubbi? I tank, i tank, a malincuore ma i tank.

Quest'anno ci stanno chiedendo se preferiamo i tank americani o gli arabi tagliatori di teste, come si fa a mostrare anche solo il minimo dubbio? Tank, tank, ancora e sempre tank. Democraticamente.

L'anno prossimo, con questo andazzo, ci chiederanno se preferiamo i tank ai cannibali, ai pedofili, ai necrofili, al peggio che ci sarà sempre in circolazione, e c'è poco da fare, c'è poco da dubitare: tank, thanks.

Finché non moriremo, noi bambini cattivi, e andremo all'inferno, a malincuore, ma per libera scelta: e all'inferno ci chiederanno di scegliere, perché la democrazia è arrivata anche laggiù: vogliamo rosolare a carbone o sulla piastra elettronica? E lo sapete, io sono e resto un progressista: piastra. E grazie, grazie per aver voluto sentire il mio parere.
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello. Di solito però ci metto molte ore. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un messaggio più breve, appena posso recupero tutto.

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!