mercoledì 27 febbraio 2008

un pezzo su Sanremo, perché no

MTT SU RAI1!!!

E dire che l'ho odiato tanto, il Festival, e non riesco neanche più a capire il perché. Ormai mi fa solo tenerezza. Sarò invecchiato, ma soprattutto è invecchiato lui.

Però fa lo stesso; non importa quanto siano ciarlieri i presentatori, male acconcie le vallette. Non importa quanto sia ridondante l'orchestra.
Non importa quanto siano stanche le canzoni, ogni singola parola d'ogni testo di canzone, e quanto stracchi e prevedibili le strofe e i ritornelli.
Non importa quanto siano anziani i cantanti, quanto siano stonati i cantanti, quanto poco cantabili i cantanti.

Non importa nulla di tutto ciò, finché ci sarà ancora qualche vecchio gagà che ci crede ancora, qualche papavero-nato-paperino in platea colto dalla telecamere mentre scrive un sms: "METTI SU RAI1!!! SONO ALL'ARISTON!!!". E qualcuno, l'ho visto io, ancora c'è.
Ed è Fabrizio Del Noce.

3 commenti:

  1. bravo. condivido la scelta di non mostrare immagini così forti.
    in ogni caso il festival più che invecchiare si decompone.

    RispondiElimina
  2. Pare che Baudo abbia reagito bene al calo di ascolto:
    ''pubblico di merda!''
    Sanremo è avanguardia?...

    RispondiElimina
  3. Ciao e buona giornata, quando ho tempo paso sempre a dare uno sguardo ai miei blog preferiti. Maria

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).