venerdì 8 agosto 2008

Un logo al risparmio

Passano gli anni, ma non mi ci abituo mai.



Dio, è veramente inspiegabile.

7 commenti:

  1. È uno scoiattolo con la coda a euro, no?
    Hmm... no, l'euro ha solo due stanghette orizzontali...
    Mi arrendo. Comunque è orribile.

    RispondiElimina
  2. "the logo is completely reworked and given a new “high tech” appearance to express technical skill, expertise and modernity through a new graphic style, with moving lines drawn within a square (symbolizing strength) and made up of several different elements. This more elaborated structure symbolizes the diversification of the activities and products offered by the Caisse d’Epargne. The red color is chosen to express the bank’s commercial dynamism.

    Queste cose sono fantastiche: chi studia comunicazione ha l'universo in mano!

    RispondiElimina
  3. @reloj, ma è veramente uno scoiattolo! e io che pensavo che stessi scherzando :-)))
    comunque, in qualità di grafica pubblicitaria prossima alle nozze d'argento con la professione (ma quale professione: non abbiamo neanche un albo professionale!), mi sento di esprimere tutto il mio disgusto ed arrivare ad affermare che secondo me questo logo è realizzato con word o con corel draw da un qualche architetto/designer con velleità grafiche: nessun grafico puro (!) riuscirebbe a partorire un tale scempio :-)

    RispondiElimina
  4. Blog veramente carino.
    Ti ho appena linkato nella lista amici sul mio blog, spero tu possa fare altrettanto! :)
    Ciao!

    http://stefa1104.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Giuro che non ne avevo idea, l'ho buttata là... e avevo ragione ;) ma con molta fantasia!

    RispondiElimina
  6. logo o.1 evidentemente..
    bello non bellissimo :/

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).