lunedì 26 maggio 2014

Palla al centro, Cinquestelle

Manifesti che funzionano.
Ehi, Cinquestelle, vieni qui.

Vieni qui che non mordo. Ti giuro, non mordo.
Non ti sfotterò neanche.
Non sono quel tipo di persona.
(Quel brutto tipo di persona, lasciami aggiungere).
Non siamo mica al bar, qui; non è mica un derby. Anche se qualcosa in comune c'è; per esempio: ogni volta la palla torna al centro. Sul serio.

Ora, capisco che tu possa prenderla molto male. Fino a ieri avevi uno schema. Riempire le piazze, riempire le urne, mandare tutti a casa. Rapidi, disinvolti.

Adesso questo schema non c'è più, però, Cinquestelle, in alto i cuori: hai perso soltanto uno schema, capito? Niente di veramente indispensabile.

E non hai perso nient'altro.

Queste elezioni, per esempio: credi di averle perse? Non le hai perse.
Se credi di averle perse, è solo colpa dei sondaggi. Non dovevi crederci troppo; e però, un giorno dopo l'altro, continuavano a darti sopra al venticinque... tu non volevi crederci, e intanto ogni giorno spostavi l'asticella un po' più su.

E adesso ti sembra di aver perso. Ma cosa avresti perso, sentiamo: cinque punti immaginari? Non li hai persi, perché non esistevano. Questa era la tua prima elezione europea, e tu hai conquistato il VENTI PER CENTO DEI VOTI. Non credo sia mai successo in Italia. Come non era mai successo che un partito - pardon, un Movimento - al suo esordio alle politiche conquistasse il 25%. Sono numeri eccezionali. Non li aveva mai fatti nessuno.

Non solo, ma anche chi ha vinto ha dovuto copiare da voi. No, diciamo la verità: hanno tutti copiato da voi. Renzi che abolisce province e mette all'asta le auto blu, Berlusconi che vuole imitare Equitalia, Salvini con la sua crociata anti-euro... Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il M5S. Chiunque vinca sta usando le stesse parole, gli stessi argomenti che avete messo in circolazione, voi. C'è poco da sfottere.

Si tratta solo di capire cosa fare ora. La palla è di nuovo al centro, fidati.
Ti sembra che Renzi sia imbattibile? Non è proprio così. Due dati, giusto per il gusto del paradosso.

1) L'unico partito ad aver mai preso più del 40% nel dopoguerra si chiamava Democrazia Cristiana. Solo alle politiche e solo fino agli anni Cinquanta - Renzi nuovo De Gasperi? Eppure...

2) ...sai quanti voti ha preso davvero il Pd di Renzi? Non in percentuale, quante schede elettorali? 11 milioni e 200 mila. Tre milioni più che Bersani, d'accordo. Ma sai quanti ne prese Veltroni nel 2008? Dodici. 

Sai cosa vuol dire? Cinque anni fa, con un milione di voti in più, le elezioni si perdevano.
Oggi tutti lo portano sugli scudi, e quel che ha fatto negli ultimi mesi è sportivamente ammirabile, ma Renzi non è imbattibile. Se non lo era Veltroni - e decisamente non lo era - non lo è neanche lui.

E poi, vuoi che te la dica tutta? Gli avete dato una grossa mano.

Guarda me, per esempio. A me Renzi non è mai stato simpatico, mai. Le sue proposte di legge mi lasciano sgomento e imbarazzato; non si capisce se le abbia scritte un aspirante tiranno o un rimandato in diritto costituzionale. Fidati che non l'avrei mai votato - se non l'avessi ritenuto, a un certo punto, maledettamente necessario.

Ti garantisco che ha rischiato davvero di perdersi il mio nobile voto. Certe mattine mi svegliavo direttamente nell'Altra Europa con Tsipras. Convinto. Ho persino pensato di astenermi. E intanto però cosa facevano i tuoi amici di Movimento?

Ogni mattina venivano a salutarmi: venduto! a casa! Qualsiasi cazzata scrivessi sull'unità: Servo dei servi! leccaculo! succhiasangue! E sai che non esagero. Ho provato anche pazientemente a spiegare che non ero il servo di nessuno, che scrivevo quello che volevo senza ricevere questo gran compenso - cicisbeo, ruffiano, sei morto, sei mooooorto!

E poi... la peste rossa. No, pensaci bene.
Matteo Renzi, la peste rossa.
A quel punto stavano sbroccando, dai, ammettilo.

Negli ultimi giorni volevano pure fare i processi. Esageravano? Insomma. Vedi, io ci sono già passato. Una volta un tribunale del popolo-on-line stabilì che facevo parte di una rete pedofila. Poi si sgonfiò da solo, ma non ti dico la seccatura di avere a che fare con degli attivisti fanatici convinti di poter giudicare chicchessia senza conoscerlo.

Allora, caro Cinquestelle, può darsi che un "leccaculo" alla volta, un "servo" alla volta, io mi sia convinto che Renzi era un male di gran lunga minore. E può darsi che sia successo a molti come me. Quello che sto cercando di dirti è che lo stile inquisitorio-apocalittico oltre al 20% non ci va. Bisognerebbe provare qualcosa di nuovo.

Non ti sto dicendo - come dicono già in molti - di scaricare Beppe, perché è molto più facile da dirsi che da farsi. Se lo prendete di petto quello si scuote e vi fa crollare il tetto addosso: lui v'ha creato, lui può distruggervi. Andrebbe circondato con dolcezza, da persone che gli vogliono bene e gli riconoscono i suoi indubbi meriti, il carisma e l'energia profusa fin qui, ma che gli ricordino che è un megafono, non un cervello. Né lui né l'amico visionario che voleva circondare il Quirinale. Uno vale uno e quei due forse ultimamente si sopravvalutavano un po'.

I comitati dovrebbero coordinarsi senza passare da lui - senza neanche passare dalla piattaforma, che è roba sua e funziona anche male. Senza timori riverenziali nei confronti dei vostri parlamentari, che poi diciamolo, sono dei miracolati. Forse dovreste anche prendere l'iniziativa di registrare un marchio nuovo (ad es. "Associazione Cinquestelle" tutto attaccato), giusto per dissuadere il non-leader dalla scelta di fine di mondo: ritirare quello che ha registrato a nome suo.

E poi niente, caro Cinquestelle, mica posso dirtelo io cosa devi fare. Una cosa però è abbastanza sicura: non c'è molto tempo. Con numeri così, e un Berlusconi in ospizio, Renzi potrebbe anche decidere di riandare subito a elezioni. Prima di dare a voi e a chiunque altro il tempo per riorganizzarsi. Palla al centro, insomma, ma il tempo stringe. Del resto nessuno ti ha mai detto che sarebbe stato facile, no?

Ah, qualcuno te l'aveva detto?

Di Battista?

Senti, devi sapere che una volta, quando non c'era wikipedia, quelli come lui almeno potevano contare su un mestiere quasi onesto: vendevano encliclopedie di carta. Porta a porta. Mestieri che scompaiono. Sì, ma non possiamo mica scaricare tutti i costi sulla collettività, non trovi? Magari a Chiarelettere han bisogno di un rappresentante. Su la testa - se siete riusciti a tenere il 20% con dei tizi così, figurati quando ci metterete gente credibile.

157 commenti:

  1. E sì che dovresti saperlo che il grillino Divisione Web oltre le cinque righe non legge.
    Quindi la sintesi che gli hai messo a fondo articolo se mi permetti la metto io qui, ché tanto non solo non leggono oltre le cinque righe, ma quasi sempre nemmeno quelle per passare subito ai commenti dove possono iniziare a saltare come scimmie urlatrici.

    Quindi questa è la versione Bigino del tuo post, così siamo sicuri che l'abbiano letto (compreso è prossimo step):

    Titolo: Ehi, Cinquestelle, vieni qui.
    Testo: "vi accarezzeremo come si fa con i malati di mente" - Guru - 19 Febbraio 2013.

    (tu specifica che non volevi dire questo, io faccio quello che si scusa per aver interpretato male)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bruno, tu che sei quello più saggio, ti è chiaro che la sinistra ha vinto con un leader che dice e fa cose di centro destra?

      Elimina
    2. In genere non mi interessa più di tanto l'identità del mio interlocutore, anzi proprio non mi pongo mai il problema non dovendo andarci in vacanza, ma in questo caso mi serve l'informazione per capire in che maniera formularti la risposta.
      Quindi non serve un nome ma solo una conferma:
      tu sei quello che bazzica qui da settimane per cercare di portare voti al movimento il cui pilastro pincipale è che destra e sinistra sono concetti storicamente superati, motivo per cui il leader può essere per l'opensource e dirlo digitando su un aipàd, combattere le multinazionali che ammazzano il mercato cucendo nel terzo mondo e dirlo da un palco sul quale sale con le nike a favore di telecamera, essere per l'abbassamento delle tasse e usufruire di condoni, essere per la decrescita e affittare la villa al mare a a ventordicimila euro alla settimana e se vuoi te ne elenco un'altra ventina ma immagino il punto si sia capito?

      Sei quello lì?

      Elimina
    3. Bruno, ottima supercazzola.
      Ora però ti riformulo la domanda.

      Bruno, tu che sei quello più saggio, ti è chiaro che la sinistra ha vinto con un leader che dice e fa cose di centro destra?

      Elimina
    4. Ok, se non rispondi sei tu.

      A evitare così le domande no-wayout in italia sono rimasti la Lombardi, Morra e i loro elettori che, dopo aver sbagliato qualsiasi analisi fino a ieri (e non di poco ma tanto quanto si sarebbe sbagliato uno che pensando di attraversare a nuoto lo stretto di Messina si accorgesse del malinteso solo quando dopo sei giorni di bracciate vedesse le scogliere di Dover) sono da circa venti ore distribuiti ordinatamente in ogni angolo di web a produrre analisi con la stessa faccia esperta con la quale esponevano il giorno prima quelle che li vedevano a un passo dalla guida della galassia.
      Stessa faccia, stesso tono, stessa sicurezza di averne da insegnare, stessa certezza di avere in mano l'asso che chiude qualsiasi discussione, come se tra ieri e oggi non fosse accaduta la notte che è accaduta.

      Considerata l'altitudine alla quale vi aveva spinti e la conseguente caduta, per meno della metà dell'impatto c'è gente che va in analisi per anni.
      Invece voi nulla, come se un sonno collettivo vi avesse sospeso per 24h i sensi che si occupano della percezione esterna, apri una pagina qualsiasi oggi e ci trovi gli stessi identici argomenti che ci trovavi ieri, le stesse persone, la stessa convinzione di saperla più lunga, di avere la ricetta, di aver capito i problemi degli altri, senza che la nottata vi abbia spostato un capello.
      Una catarsi colletiva da studiare nelle università di sociologia (e psicologia) per decenni, perché non so quando capiterà il prossimo che riuscirà davvero in un intervallo di tempo così breve a inventarsi, realizzare e moltiplicare per decine di migliaia di unità una roba tanto surreale e nello stesso tempo efficace.

      Quindi sì, sei il grillino Presidio Uno che il Dipartimento Cap-ilarità M5S ha assegnato a Leonardo, ne hai tutti i contorni.
      Andiamo quindi alla risposta che ti sta a cuore:
      Mi hai mai sentito dire che il PD sia un partito di sinistra?

      (te l'ho detto che il più era identificarti, per poi formulare la risposta a seconda del profilo)

      Elimina
    5. Bruno, ottima superk4§§òl4
      Ora però ti riformulo 7898nyosn
      Bruno, tu che sei quello più lnhlsldfjkch l
      SYSTEM - ERROR **** SYSTEM ERROR

      CASALEGGIO AIUTO NON SO PIU' CHE CAZZATA SCRIVERE
      VIENIMI A PRENDERE O PAURA
      O PAURA CI SONO TUTTI QUESTI COMUNISTI AIUTO

      Elimina
    6. Ok, Bruno, sei tu.
      Quindi tu stai esultando per la vittoria di un partito non di sinistra?

      Elimina
    7. Anonimo, disco rotto, Bruno non sta esultando.
      Ti sta perculando.

      E' divertente.

      Elimina
    8. Bruno non sta esultando? Vai a dare una occhiata al suo blog e alla bottiglia di spumante poi vediamo chi percula chi.

      L. sei sempre più buffo, P.G. non è contento di te

      Elimina
    9. Ma che te ne frega se uno esulta o no, esci dal bar ogni tanto.

      Elimina
    10. Sono sinceramente felice per Bruno e per la sua sobria esultanza.
      Ora però ti è chiaro chi percula chi?

      Elimina
    11. Il livello culturale tuo non lo puoi riversare sul M5S. Noi siamo quelli che non si limitano al titolo. Si è visto quando abbiamo letto le leggi e abbiamo trovato inghippi indicibili. Tu accontentati dei titoli e continua a votare a destra. Sei un borghese senza speranze e senza visione, forse hai già preso gli 80€ e ti è bastato.

      Elimina
    12. Dato che ti servono le coordinate per decifrare il mondo (a proposito: est è dove sorge il sole, ovest è dove tramonta. Domani ripassa che ti dico i minuti Uovo a la coque vs Uovo Sodo) te ne fornisco una stupefacente:
      quella bottiglia che vedi sul mio blog non rappresenta il festeggiamento per la lezione che il pd ha dato a grillo, ma per quella che la realtà ha dato al Fatto Quotidiano, costretto a fare un "nove colonne" nel quale la parola Tsunami l'hanno dovuta riferire a Renzi e l'immagine della distruzione ai 5Stelle.
      Avrebbero preferito scrivere il proprio coccodrillo, piuttosto che quel titolo.

      Immagino che tu segua sia quel giornale che, come vedo, anche il mio blog e che quindi tu sia al corrente di quanto io sia da sempre un appassionato contestatore non solo di quella testata ma soprattutto del modo grezzo ed elementare con il quale portano avanti la loro battaglia politica, battaglia resa ancora più palese (nel caso avessi il dubbio che stia dicendo queste cose giusto per trovare un alibi a quella bottiglia) dal post successivo a quello, nel quale ti mostro come utilizzino la moderazione come strumento per controllare le voci critiche troppo "intelligenti" (nel metodo, non mi permetto di avere la presunzione di riferirlo al merito)

      Quindi rilassati.
      Così come ho sempre trovato molto stupida quella parte di web che da anni ama ripetere a mantra di avere da parte una bottiglia per il giorno in cui la natura chiuderà la storia personale di Berlusconi, troverei altrettanto stupida l'esultanza da brindisi per una vittoria del pd.
      PD che oltretutto è oggetto dei miei post solo quando si tratta di raccontare cosa per me NON dovrebbe essere la politica, quindi figurati se posso essere uno che ci brinda sopra.
      E' proprio l'approccio emotivo alla politica che per me è un approccio stupido, verso le sconfitte degli avversari come verso le proprie vittorie.

      Quella bottiglia brinda alla cialtroneria di Travaglio che negli stessi istanti da Mentana (il telecomando nella foto) stava spiegando come il 41% del PD dimostrasse che ora il governo è davvero in crisi e il 20% del M5S dimostrasse che stanno facendo la storia di questo paese.
      Brinda agli articoli di Scanzi, che per forma e contenuti fanno apparire i testi sui bagni dei cessi degli autogrill una raccolta di citazioni di alta filosofia politica.
      Brinda a Gomez e a Padellaro, costretti a una prima pagina che non li manda in analisi solo grazie alla serenità che la monetizzazione del traffico di quella notte gli ha offerto in cambio.

      Non ho brindato alla vittoria del PD, ho brindato alla prova palese dello stato pietoso in cui versa il giornalismo, un certo tipo di giornalismo, in questo paese.
      Ecco perché nella foto ci vedi la bottiglia accanto alla homepage del Fatto Quotidiano.

      Elimina
    13. In questi commenti pacati, all'insegna dell'umiltà e del rispetto, si sta manifestando in tutto il suo splendore la cosiddetta superiorità antropologica che da sempre caratterizza gli "intellettuali" di "sinistra".

      Elimina
    14. P.S.
      A ulteriore dimostrazione di quanto corrisponda al vero la spiegazione che ti ho dato per mostrarti come quella bottiglia NON brindi al PD, ti faccio notare un ulteriore definitivo dettaglio e cioè quella nota sopra la foto con la quale "mi" dico che ora il problema sarà liberarsi di Renzi.
      Se fossi uno di quelli così fanatici da brindare al PD, sarebbe quantomeno curioso che nello stesso post io lo presentassi come il prossimo problema da risolvere.

      Non trovi?

      Elimina
    15. Bruno, fortuna che la sempre ottima Maria Novella Oppo e l'arguto Toni Jop alzano la qualità media dei giornalisti!

      Elimina
    16. FERMI TUTTI, È USCITA LA "SUPERIORITA' ANTROPOLOGICA"

      A chi toccava offrire da bere?

      Elimina
    17. @Bruno

      davvero notevole la tua arrampicata sugli specchi
      ti volevo però dire che non c'è nulla di male a festeggiare la vittoria di renzi postando la foto di una bottiglia di spumante con il giornale e il telecomando.
      Ce ne fossero di piddini così educati e di buongusto in giro.....

      Elimina
    18. Ma guarda che alla fine siamo anche d'accordo.
      Che tu non troveresti nulla di male in ciò che io considererei stupido, è un punto sul quale andremmo così a braccetto che ci potremmo persino fondare una società di webmarketing di probabile successo.

      Il punto è chi dei due farebbe Grillo e chi Casalleggio, ma senza peccare di presunzione facciamo che io mi vesto da quello che sa parlare e tu da quello convinto che virale=verità.

      Elimina
    19. .....azz ...se solo non avessi postato quella foto che inequivocabilmente ti inchioda alle tue responsabilità!

      Elimina
    20. Visto?
      Virale=verità.

      è semplice, funziona, rassicura, fa sentire in grado di decifrare il mondo intorno.

      Facciamo che però questo argomento è esaurito, eh?
      Cioè tu puoi scriverlo altre sei volte che io ho brindato a Renzi e che non me ne devo vergognare, ma facciamo che io non ti do più corda, dai.

      Ciao.

      Elimina
    21. Ho visto la foto nel blog di bruno della vittoria pd con lo spumantino....
      Se non è spocchia questa...?

      Elimina
    22. ah ma sì, se il punto in questione diventa la spocchia non solo non la nego, ma la rivendico pure.
      Il punto era a chi fosse dedicata, non se ci fosse spocchia.

      Ora non so cosa in tutto questo stiate cercando di dimostrare, ma dall'impegno che ci state mettendo direi che qualsiasi cosa sia è una cosa evidentemente piuttosto importante e dato che la responsabilità di impedire la soluzione di qualche irrisolto altrui quando basta così poco non la voglio, eccomi: sì, quella foto è pura spocchia.

      Elimina
    23. E' vero i 5Strilli non si limitano al titolo, leggono anche le cinque righe successive ma solo del blog di Beppe....parlare di livello culturale quando avete mandato in Parlamento gente che neanche si è mai LETTA la Costituzione è pura spocchia. E per pura carità cristiana tralascio le idiozie su scie chimiche, signoraggio e stampanti 3D

      Elimina
    24. Buonasera, in questi casi mi piace pensare all italiano medio, di Maccio Capatonda...Ha vinto Renzi? ... Ha vinto Grillo ?..." ma a Me che cazzo me ne frega a Me !..." Buonasera

      Elimina
  2. boh, a me continua a sembrare allucinante che una roba come l'attuale M5S continui a prendere il 20%, comincio a pensare che davvero lord blog voglia fare un esperimento sociale con le sue cavie e diciamolo, siamo fortunati...

    metti caso che fosse solo un pò meno sociopatico, metti che accettasse qualche sorta di alleanza in europa, ad esempio con in verdi europei ( potrebbe continuare a dire che in Italia non fa alleanze ma in europa si con partiti più seri) diventerebbe il maggior azionista del 4° gruppo in europa, potrebbe contribuire alla lotta anti tav da una posizione di forza e così su decine di temi che sono già suoi... avrebbe una risonanza e una credibilità fuori e dentro l'italia davvero enorme, non sarebbe più solo e sarebbe infinitamente più credibile e forte...

    certo come conseguenza di tutto questo potrebbe perdere un pò di voti, metti anche anche che tutti gli attuali anti-ambientalisti smettessero di votarlo, e pure gli anti-europeisti e anti-euro comunque gli rimarrebbe un 10 % secondo me, ma con quel 10% potrebbe incidere molto di più di quello che sta facendo oggi, potrebbe rendere i suoi delegati più autonomi e capaci di fare trattative "col nemico" in poche parloe di far politica, ma questo sul lungo periodo gli gioverebbe molto

    se invece continua in modo davvero allucinante a spacciare le sue visioni incostituzionali sulla democrazia diretta (l'italia è una repubblica rappresentativa, non si può togliere l'autonomia legislativa ai parlamentari) per ideali politici seri, la frittata è fatta, continuerà a perdere voti lentamente oppure rimarrà su quella percentuale finchè tutta la combricola di eletti si sveglierà dal sonno della ragione e si deciderà a organizzare il partito secondo un minimo di decenza democratica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu hai una grande confusione in testa. Per questo hai votato PD-L. Hai già preso gli 80€?. Sappi che sono anche soldi miei. Ti è chiara la truffa?

      Elimina
    2. Ti confesserò, i tuoi li ho già spesi.

      Elimina
    3. Io i tuoi soldi li ho donati al PiddìmenoElle e spero che li usino per infinocchiare ulteriormente i pensionati che se ne fregano di figli e nipoti.

      Elimina
  3. e quindi frantumando il movimento in centinaia di piccoli pezzi senza più il grande portavoce

    RispondiElimina
  4. ma anche se fosse un pò più accondiscendente verso il pd, se dicesse, ok ti voto questo e questo se tu mi voti questo e quest'altro, il pd forse non accetterebbe e sarebbe messo all'angolo, ora invece renzi a davvero gioco facile a dire siamo costretti a trovare accordi con B, troppo facili, e come non dargli torto, non ha alternative!!!!

    RispondiElimina
  5. > Sai cosa vuol dire? Cinque anni fa, con un milione di voti in più, le elezioni si perdevano.

    E sì, all'epoca era dura.
    Magari perché tutto un gruppo televisivo ti dava contro e non si godeva del lusso di poter sentire "il principale esponente dello schieramento a noi avverso" dire tra le righe: "Se proprio non volete votare noi, votate almeno lui."

    Alla fine, forse, la grande vittoria di Renzi è questa: non essersi messo contro Berlusconi ed aver scaricato l'antiberlusconismo totalmente sulle spalle del M5S, facendolo andare da solo contro la tua odiata Carthago.

    Indubbiamente una grande mossa, se si stesse giocando a Civilization. :)

    RispondiElimina
  6. Oggi i grillini ricordano le truppe italiche dopo l' 8 settembre, si aggirano per il web allo sbando. Chi simula indifferenza riuscendo però a fare battute senza senso che non fanno ridere nessuno, chi urla al complotto, chi insulta gli italiani coglioni come faceva Berlusconi con chi non lo votava, chi ancora dipinge scenari catastrofici. Uno spettacolo tra il comico e il patetico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mozart, sai qual è la cosa più buffa?
      Che il pd abbia vinto con un leader di centro/destra.
      Sai qual è la cosa ancora più buffa?
      Che Leonardo dopo aver criticato Renzi per qualsiasi cosa ora esulta come un bambino di fronte ad un cono gelato.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Sai qual è la cosa più buffa di te invece? Che quello che Leonardo scrive, o non lo leggi, o non lo capisci. Voglio precisare (perché evidentemente è necessario): mica sei obbligato a essere d'accordo. Ma son parole sprecate anche le mie.

      Elimina
    4. Weisbac, sai qual è la cosa più buffa?
      45UI0NB65V òLKDFJNHSDò KLJVGò WSPEORIUT6
      SYSTEM ERROR - SYSTEM ERROR

      NOOOOOOOOOOO QUI TUTTI MANGIANO IL GELATO E IO NOOOOOOOOOOOOO

      CASALEGGIO STRONZO QUANDO MI PAGHERAI
      QUANDO MI PAGHERAI

      SONO DIVENTATO SCEMO A SCRIVERE IN QUESTI BLOG
      SCRITTI IN PICCOLO

      Elimina
    5. vi brucia aver vinto con un programma di centro destra?
      dai da bravi, mangiate il vostro cono gelato da 2 eurini

      Elimina
    6. vi brucia aver vinto con un programma di centro dhkdfsj hvolisihjy
      SYSTEM ERROR SYSTEM ERROR ***
      dai da brekjd lfdojg lsdj ghldòhotjòdojhtw eh

      CASALEGGIO VAFFANCULO TE E I TUOI POSTDATATI, RENZI ME LI DA DAVVERO 80 EURO


      VIVA RENZI

      VIVA IL COMUNISMO

      VIVA I BAMBINI ARROSTO

      VIVA I 80 EURO

      Elimina
    7. Ullalà, sto morendo! E' così bello vedere un troll trollato! :-DDD

      (f.to: un altro anonimo)

      Elimina
    8. Borghese piccolo piccolo.

      Elimina
  7. io credo che molti elettori del m5 strilli che l'altra volta hanno letto o sentito grillo dire una cosa tipo:
    chi ci ha votato per vederci fare accordi col pd ha sbagliato a votarci
    forse se lo sono ricordato
    ora si aggirano, come dice mozart2006 per la rete (la rete!!!) come zombie azzannando tutto quello che si muove
    spero che il parlamento europeo (nel senso dell'edificio) abbia un tetto comodo dove i 17 eletti del m5 strilli possano passare delle magnifiche serate. suggerirei loro (quelli di loro eventualmente scarsi con le lingue straniere) di imparare in inglese o francese le frasi standard tipo:
    siamo rimasti chiusi dentro il parlamento europeo, qualcuno può venire a liberarci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. naturalmente quelli che si aggirano per la rete azzannando tutto quel che si muove non sono ex elettori del m5 strilli, intendevo dire militanti del m5 strilli

      Elimina
  8. ho visto il video di beppe, era veramente ma veramente dispiaciuto, era veramente convinto di superare il pd. è solo questione di poco tempo, serve solo qualche anno e ce la faranno a prendere il 51 %, non manca molto, poi finalmente rifaranno l'italia, come ama dire, da serio, la sua idea è abolire il parlamento e i rappresentanti (l'avete capita bene questa?) i cittadini faranno le leggi direttamente da casa on-line, la democrazia sarà diretta e non ci saranno intermediari, se non un sito certificato dal ministero

    "i due" hanno una visione precisa anche se malata e lavorano con la strategia di non trasformare il presente per avvicinarlo al futuro che loro intravedono, ma di accelerare il futuro verso il presente, non si curano cioè di preparare il terreno, si preoccupano solo di fare spazio, di fare un pò di tabula rasa per fare in modo che il futuro si manifesti... usano i rappresentanti come marionette che dovranno sparire entro breve

    se non iniziamo a guardare bene a quello che dicono ed analizzarlo poi rischiamo di non capire bene le loro scelte

    RispondiElimina
  9. Certe mattine ti svegliavi direttamente nell'Altra Europa con Tsipras? E poi cos'e' successo, che ti ha convinto a non votare per l'unico onesto schieramento di sinistra che si sia visto in questo paese negli ultimi vent'anni? Temevi poi di non poter scrivere un post come questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma l'ho scritto cosa mi è successo, dai.

      Elimina
    2. Si' l'ho letto, non ci volevo credere ma mi sa che devo farmene una ragione.
      Allora hai davvero votato Renzi invece che Petrella per ripicca verso chi ti dava del leccaculo. E quindi adesso hai vinto.
      Che cosa hai vinto?

      Elimina
    3. No, mi sa che non l'hai letto.

      Abbiamo vinto un centrosinistra un po' più grande sia in Italia che a Bruxelles, dove magari si possono vedere le politiche di austerità da una posizione un po' più forte. A me sembra un buon risultato; sono anche contento del successo di Tsipras ma io credo che il baricentro non si sposti mirando alle estremità.

      Elimina
    4. Estremita'... Petrella? Ma sei serio?
      http://it.wikipedia.org/wiki/Riccardo_Petrella
      Mi sembra estremo quanto lo era Rodota'. Ah giusto, ma Rodota' non era il presidente della repubblica giusto, e Petrella era troppo di sinistra per votarlo alle europee. Decisamente meglio Napolitano e Renzi.
      Giuro, della cosiddetta "sinistra moderata" non ci capisco piu' un'acca. Mi fate entrare il cervello in loop.

      Elimina
  10. Anche se ho votato 5 stelle ho letto tutto l'articolo che condivido in buona parte. Anche a me non piace l'insulto sistematico, ancora di più se on line. Mi permetto due osservazioni: non è che la risposta agli insulti sia votare Renzi. Non riesco a capire come si possa votare un bugiardo dichiarato e sfacciato che, fino all'altroieri, era considerato la brutta copia di Berlusconi. La seconda è su Di Battista. Lo seguo spesso e mi sembra davvero preparato e presentabile. Trovo esagerata la tua descrizione. Grazie per il tuo tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me G continua ad essere simpatico a volte, nella sua verve comica, anni fa era il mio mito. Ma ora si è messo in testa di liberare il terreno per una rivoluzione che cancellerà la nostra costituzione abolendo i partiti e poi abolendo il parlamento, questo sua visione ti è chiara?

      Casaleggio dice che per lui le istituzioni non saranno mai un interlocutore, il suo unico interlocutore è il popolo. Grillo dice che la loro non sarà una vittoria, sarà semplicemente la fine di questo sistema.

      E non saranno loro a creare il futuro sistema di democrazia diretta, a loro non interessa questa responsabilità, non sono pazzi fino a quel punto, saranno milioni di persone che si auto organizzeranno su modello di quello che loro stanno mettendo inscena nel loro piccolo.

      Come ogni ideologia folle presenta un mix di realismo e immaginazione, ha elementi validi e elementi totalmente aberranti. Per questo è pericolosa e per ben che vada sterile a cambiare la società.

      Elimina
  11. In relazione al manifesto di gran classe "Perchè caz. non hai votato il PD" credo sia il caso di spiegare una cosetta ai grillini: se aveste preso il 100% (che non prenderete mai) è ovvio che avreste potuto rifiutare le alleanze...avendo si e no il 30% dei voti (e quindi il 60% contro) è ovvio che le vostre proposte passano solo se vi alleate. Quindi PRIMA potete anche pensare di non allearvi. DOPO, se non vi alleate non contate un accidente e potete passare il tempo ad okkupare come i 16enni...esattamente come state facendo ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ossia, più semplicemente: col 30% se non vi alleate siete insignificanti. Quindi la scelta non è "avere il 100% o niente" è "poter realizzare una parte del proprio programma o niente".

      Elimina
    2. Ah, alle anime belle secondo cui noi saremmo alleati del caimano...visto che i 5 strilli non volevano governare e che l'Italia aveva bisogno di un governo con chi avremmo dovuto governare? Dite che vi rosica perchè avete sprecato l'occasione della vostra vita e ora...ahimè...
      Ovviamente, essendo voi delle aquile delle analisi, non vi sarà sfuggito che eventuali ulteriori elezioni sarebbero state folli e avrebbero riproposto lo stesso scenario perchè chi non vi aveva votato prima non vi avrebbe certo votato dopo...vi siete fidati del guru/megafono/portavoce/giudice/idelologo/espulsore e vi siete condannati all'insignificanza)... a proposito...non è che come prima cosa volete capire che ruolo occupa il guru/megafono/portavoce/espulsore? (Occupa, non okkupa)

      Elimina
    3. @Anonimo
      Occasione della vita per far che?
      Per una legge contro le tv di Berlusconi? Ma quello era, fino a qualche mese fa, più un sogno del PD che del M5S.

      Il M5S ha sempre detto che PD e PDL sono entrambi sinonimo di corruzione, ladrocinio, eccetera (no, non mi interessa aprire un dibattito sull'eventuale confutazione o dimostrazione: ognuno ha le sue idee in proposito, ma sono irrilevanti nel resto del discorso), quindi eliminare Berlusconi per far vincere l'apparato del PD era, ed è, dal punto di vista del M5S, inutile.

      Guarda che nel M5S sono dispiaciuti di non aver vinto perché la vedevano come l'occasione per combattere la casta (di nuovo, argomenti a confutazione o a dimostrazione di chi è casta e chi no sono irrilevanti nel contesto), il fatto che abbia vinto il PD invece del PDL è irrilevante.
      Anzi, semmai questa benevolenza tra i due, che concordano solo nell'attaccare il M5S, probabilmente confermerà solo l'ipotesi alla base di quella decisione.
      E non vedo come potrebbe essere altrimenti.

      Elimina
    4. Non ha capito, quindi glielo rispiego. Avere il 30% dei voti significa avere il 60% dei parlamentari contro. Ergo, non si va da nessuna parte e non si realizza NESSUNA parte del proprio programma. Alleandosi e accettando di votare la fiducia ad un governo si ha un potere di controllo enorme e si riesce a realizzare almeno UNA PARTE di quello che ci si era ripromessi di fare. La scelta non è tra PD e PDL ma tra "Voglio realizzare qualcosa o mi basta scaldare la sedia visto che il 51% non lo avrò mai".

      Elimina
  12. Scusate, sicuramente ne avrete discusso a sufficienza in altri thread, ma a me quel che colpisce (amaramente) è come praticamente sia scomparsa la sinistra. Il PD è praticamente la DC, poi c'è la destra, qualche relitto di centro e il M5S. Sinistra? Non pervenuta. Siamo arrivati al punto che un democristiano è il maggior esponente della sinistra. E che il consigliere economico del suddetto maggior esponente è una specie di squalo della finanza, o comunque uno che proviene da quel mondo e ci sguazza in quelle acque.
    Che vi devo dire? Contenti voi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè la destra non è scomparsa? B sarebbe un liberale? O un neo fascista? Se c'è un erede del movimento sociale, quella non è passata nemmeno dalla soglia di sbarramento.

      Elimina
    2. Che poi se ci pensi è quello che si voleva ottenere con la strategia della tensione: tagliare le ali e far convergere al centro. Mission accomplished, e senza bombe nelle stazioni. Io dico che a Manhattan e alla city of London in molti stanno brindando. Ah, ma prendimi con le molle: io sono "complottista", credo che ci siano poteri forti transnazionali che condizionano direttamente i governi. Lo so, lo so sono malato. A volte mi sogno addirittura di vivere in un mondo in cui la Toyota è più ricca della Grecia. Pensa un po' come sto messo.

      Elimina
    3. Purtroppo le ali non hanno finora espresso personalità dal valore istituzionale e diplomatico del livello di un pertini, ciampi, scalfaro, bonino, ma persino di un andreotti, napolitano, monti, amato, prodi, dalema, letta, boldrini, la frassoni in europa...
      Lasciamo stare che alcuni di essi siano assolutamente discutibili e alcuni abbiano fatto scelte sbagliatissime, ma sono in ogni caso gli unici che abbiano sviluppato una credibilità istituzionale e acquisito delle competenze diplomatiche e politiche che si acquisiscono in diverse decine di anni di lavoro.
      Dirai le hanno sviluppate perchè erano al potere, molti si, ma alcuni no, vedi la bonino, vedi la frassoni e la boldrini. Ce la si può fare anche dall'opposizione e questo è il principale difetto dei partiti veramente di sinistra e destra, che sono sempre stati legati più a fattori ideologici che progettuali.

      Il M5S però vieta sul nascere anche la possibilità di creare delle competenze politiche, delle personalità in grado di rappresentare le istituzioni, ti ripeto, non gli interessa i rappresentanti politici, gli interessa solo "il popolo", è il popolo che decide, quelli che ora vanno in parlamento ci vanno solo per fare da transito alla sua eliminazione futura da parte del popolo, è pura demenza + buffonaggine.

      Elimina
  13. Spesso mi pare che per gli Italiani accettare una sconfitta o un fallimento sia più faticoso che elaborare il lutto. Deve essere per questo che da voi nessuno perde, mai. Se succede, è perché abbiamo l' arbitro contro. C' è il controllo dei media. Ci censurano. Il prof ce l'ha con me.

    RispondiElimina
  14. Ok.
    Adesso brindiamo per il grandioso decreto Poletti, un disegno legge che sarebbe l'orgoglio di Berlinguer...

    Ok.
    Adesso per i precari, le partite finte iva, i disoccupati non ci sono più partiti che li rappresentano. Per chi non conta un .... in questo Paese.Flessibilità reganiana.
    Nuovi servi della gleba precarizzati a vita.

    C'è proprio da festeggiare!
    Evviva.

    Viva Renzie, Viva il Re.
    Vive la Restauration.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahò te stai a preoccupà invano! Sii fiducioso. Il guru economico di Renzi era direttore della McKinsey and Company. Ha già detto che la prima cosa che farà sarà spostare un po' di soldi dalla finanza all'economia reale.

      Elimina
    2. Ah beh! Allora invece dei Chicago boys avremo i Fi-Renzie Boys..
      Dovremo fare come la Picierno e la Moretti...
      passare sul carro del vincitore.

      Elimina
    3. Ahò i chicago boys so' bbrava gente! E basta con sta diffamazione finanza qui finanza lì 1% e cazzate varie. La finanza crea ricchezza e rende migliori i Paesi. Infantofagi rossi che non siete altro.

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tanto affetto: se uno vuole leggersi dagospia, va su dagospia dove tutto è scritto in grande grande per le persone un po' presbiti presbiti.

      Elimina
    2. Niente par condicio delle idee? Solo punti di vista pre-controllati?

      Elimina
    3. Par condicio de che? Delle idee? Su dagospia?
      E per rispettarla cosa dovrei copia-incollare, cronaca vera?

      Par condicio su un blog? E la sveglia al collo te la sei ricordata?
      Controlla se è in punto.

      Elimina
    4. IN CUESTO BLOQ USA COSI
      SVEGLI 1 12! SVEGLIA

      Elimina
    5. Ma non eri tu quello che si scagliava contro:
      1) mancanza di democrazia interna del partito di Grillo
      2) Linguaggio oltraggioso e offensivo di Grillo
      3) Rispetto delle opinioni dissenzienti senza censura preventiva...

      AHAHHA
      Adesso il Re Nudo sei tu.
      O si è democratici e liberali sempre (anche nei commenti di un blog) oppure vuol dire che non lo si è mai..

      AHAHAH
      Ho capito da tempo di che pasta liberale siete fatti voi del PD.
      "Tutti gli animali sono uguli, però qulacuno è più uguale degli altri".
      Ahaha

      Rileggere Animal Farm..

      Elimina
    6. 1) Il blog - da sempre - un cortile privato, non un partito o movimento democratico.
      2) E allora perché dovrei ospitare il linguaggio finto oltraggioso e l'olezzo di demenza senile che spira dagospia?
      3) Se ho voglia di leggere le opinioni di dagospia, ci vado.

      Si è democratici e liberali sempre, e tra le libertà vi è quella di non essere obbligati a tenersi nel cortile ospiti indesiderati.

      Elimina
  16. La sinistra non esiste più
    La vittoria di Renzi segna la fine della sinistra proletaria, ossia la sinistra che difendeva le classi più povere e meno abbienti della nostra società, assicurando loro il lavoro e la tutela dei diritti fondamentali, difendendole dallo strapotere delle classi più forti perché più ricche. Il vecchio PCI degli operai e dei lavoratori non esiste più, superato ormai da una sinistra che a parole si definisce tale, ma che, in sostanza, fa proprio il programma della destra liberale, quella più retrò, ingannando gli elettori...

    Di Biagio Maimone
    Da Affaritaliani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Il vecchio PCI degli operai e dei lavoratori non esiste più"

      notiziona.

      Elimina
    2. "una sinistra che a parole si definisce tale, ma che, in sostanza, fa proprio il programma della destra liberale, quella più retrò, ingannando gli elettori..."

      Hai dimenticato anche questa parte...
      Notiziona.

      Elimina
    3. Le leggi più di destra in campo del lavoro le ha fatte Dalema nel 98, erede del PCI con i DS, creando di fatto il precariato ex novo, sono passati già 14 anni e si accorge ora che il PCI degli operai è scomparso? non si parla più di lotta di classe tra gli eredi del pci da almeno 20 o 30 anni, questo Maimone deve essere proprio disinformato di quanto è accaduto e accade nel centro-sinistra italiano...

      ps: se si vota pd in italia, non è perchè è il perfetto partito di sinistra, ma solo perchè è il miglior partito di centro sinistra tra le scelte possibili. possibile che nessuno, dico nessuno parli di cosa c'è di bello nelle alternative al pd? dei punti belli della ideologia della democrazia diretta (dove ciascuno vota tutto?) cosa c'è di valido nelle idee di berlusconi, o di alfano? quali sono le persone valide a livello istituzionale e diplomatico negli schieramenti diversi dal pd?

      Elimina
    4. Adesso con Renzie però il Rè è nudo.
      Nessuno ci crederà più a dire che il PD è un partito di sinistra.

      Elimina
    5. il PD rimane un partito di centro sinistra anche con renzi, ma anche cambiasse in futuro e diventasse di sinistra ai tuoi occhi, non sarebbe un gran guadagno, perchè tu contuineresti a votare dei buffoni, e in ogni caso saresti una minoranza

      Elimina
    6. Forse TU non mi conosci, e non conoscendomi giudichi gli altri con il metro della Tua misura....

      Elimina
  17. comunque paragonare i voti che Veltroni ha preso alle politiche con quelli che Renzi ha preso alle europee è decisamente scorretto in senso tecnico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustissimo...ma andrebeb spiegato ai 5Sberle, che hanno trasformato una consultazione per il PARLAMENTO EUROPEO in una ordalia sul loro megafono/guru/portavoce

      Elimina
  18. Scusate, posso sapere quale sarebbe un programma 'di sinistra'? O, in alternativa, perché quello di Renzi sarebbe più 'di destra' di quello dell'asse Pds-Margherita, o del PD di Veltroni, Franceschini, Bersani, Cuperlo; e perché Renzi sarebbe 'di destra' comparato, chessò, a Franceschini, Bindi o altri esponenti del PD che come lui provengono da un milieu cattolico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (ovviamente non intendo Tsipras, che è di sinistra ma una sinistra che già dai tempi di Occhetto - e forse anche prima - si era staccata dal bacino dell'ex PCI. Intendo proprio della sinistra nel senso del PSE, che è poi l'alveo in cui da Berlinguer in poi il PCI-Pds-DS-PD intende situarsi)

      Elimina
    2. che poi è l'alveo della democrazia cristiana.

      Elimina
    3. che non è una risposta. Poi io ho un'altra idea, e cioè: che male ci sarebbe. Nella DC c'erano ottime persone, molte delle quali confluite nel PD. E non tutti quelli che votavano la DC lo facevano per opportunismo, o perché i candidati locali gli regalavano i sacchi di pasta. C'era una parte di Italia bellissima nella DC.

      Elimina
  19. 5Strilli, il PD sarà sicuramente più "a destra" del vecchio PC ma per votare a sinistra quale sarebbe l'alternativa? Voi e le vostre baggianate su scie chimiche e signoraggio? Voi e quegli sfaccendati che avete mandato in Parlamento a non fare niente salvo salire sui tetti ed okkupare come i 16enni? Voi e il delirio sul fatto che le "quirinarie" con 30000 persone (e sono anche buono) sarebbero più democratiche delle "primarie" con 2 milioni di votanti? Oppure voi con la gazzarra in Parlamento, le deputate PD che fanno i b..ini, il punto G del megafono/portavoce/nonsisacheruolo che poi va da Vespa a fare figure barbine?
    Oppure voi con la prona obbedienza al guru/megafono/portavoce espulsore, quello che è così democratico da cacciare chi non la pensa come lui?

    RispondiElimina
  20. Ah, CinqueSberle, un'altra cosetta...ora che i risultati delle europee ce li avete di fronte e si può parlare senza sentire i vostri migliori deliri, sarebbe appena il caso di ricordarvi che la nostra è una DEMOCRAZIA PARLAMENTARE RAPPRESENTIVA che non prevede l'elezione diretta del premier ma che il Governo riceva la FIDUCIA DEL PARLAMENTO. Cio' implica che, finchè il presente parlamento sarà regolarmente costituito, esso può dare la fiducia a chi gli pare e questo è perfettamente legale.
    Capisco che i vostri parlamentari siano poco più preparati dei 16enni in gita scolastica ma magari sarebber il caso di farlo un controllino in più per evitare figure barbine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il problema è che casaleggio non crede nella democrazia rappresentativa, lui non ha come interlocutore i parlamentari, ma il popolo, è il popolo che lui ascolta... e il 20% di sto popolo gli crede pure di essere ascoltato da lui!

      Elimina
  21. A tutti voi brava gente, controllate se sono arrivati gli 80€. Si tratta solo della scarpa sinistra, la destra la ritirerete alle prossime elezioni politiche. A tutti i miei più graditi auguri. Continuate ad aver paura delle novità. Ogni giorno ne beccano uno che si porta a casa soldi, ma voi imperterriti li premiate con il voto. Bravi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sai...ogni tanto ne beccano qualcuno che si porta a casa soldi ma ce ne sono anche tanti altri che non si portano a casa nulla...a differenza di una specie di finto partito che si fa chiamare Movimento, millanta di restituire rimborsi a cui non ha diritto e, i cui membri vengono pagati profumatamente per non fare niente salvo dire NO NO NO, salire sui tetti, fotografare scontrini ed okkupare come i 16enni

      Elimina
    2. non è vero che non fanno niente, il problema è che non fanno niente per far passare quello che fanno... ma il risultato è uguale

      Elimina
    3. Continuate a votare PD-L

      Elimina
    4. Puoi scommetterci che contiuneremo a votare PD-L...e ti dirò di più, faremo qualsiasi cosa (legale) per evitare che vada al potere un partito criptofascista come i 5Sberle

      Elimina
  22. Vedo commenti di molti del PD, come l'anonimo due commenti più sopra (ma non è l'unico) e mi chiedo: perché siete cosi livorosi?


    La partita... pardon... la votazione è finita. Avete anche vinto, dovreste sventolare le bandiere con allegria, congratularti con gli altri per l'ottima squadra creata ed il grande risultato raggiunto, disquisendo dei perfetti schemi applicati e gioendo per il nuovo sol dell'avvenire che sta spuntando... o no?

    Comincia a venirmi il dubbio che tutta questa attenzione al M5S nel momento di gloria sia perché avete paura di guardare cosa vi è toccato votare e come vi è toccato vincere.

    Del resto guardare il diavolo nella bottiglia con cui si è fatto il patto non è mai piacevole, lo capisco.

    RispondiElimina
  23. Oddio dare dei livorosi a noi del PD verso i grillini è fare come il bue che dice "cornuto" all'asino. Fino a ieri tutti (e dico tutti) i giornali da La Repubblica a L'Unità erano pieni di troll grillini che, gonfi di spocchia e di presunta superiorità, gratificavano tutti con epiteti irripetibili. Il guru/megafono/portavoce/espulsore non ha risparmiato insulti verso gli avversari e noi saremmo i livorosi? Non mi pare di aver letto di grillini che criticavano il livore dei loro compagnucci di partito che agivano da troll.
    Infine, contrariamente a chi è abituato a gioire per aver votato a scatola chiusa le decisioni di due dittatorelli, la sinistra è molto più abitutata all'autocritica e alla discussione interna, ma capisco che questo concetto sia difficile per i grillini.
    Ah, pe rispondere alle sue obiezioni: questi miei interventi sono analoghi a quelli che ho sempre postato sin da molto prima delle elezioni...la differenza è che ora, dopo le sberle, forse li leggete.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi scusi sig Shad Derow, una piccola aggiunta per chiarire il mio pensiero: nel PD c'è molta gente che ama Renzi ma anche parecchia che non lo ama affatto. In generale, però, tutti detestano l'idea di un partito fascista qual'è il M5S con la sua folle aderenza ai deliri di un solo capo,.
      La differenza tra Renzi e Grillo è che Renzi non può espellere chi la pensa come lui. A differenza dei Grillini, spalmati sulle parole del loro guru/megafono/portavoce/espulsore, chi vota PD non pensa assolutamente a uniformarsi per paure di essere espulso e, anzi, si permette di criticare il suo stesso partito e di agire perchè lo rappresenti.

      Elimina
    2. L.T. perché scrivi in forma anonima e non ti firmi?

      Elimina
    3. Perchè comunque non avrebbe senso, visto che nessuno potrebbe controllare che la firma data sia vera.

      Elimina
    4. Sto parlando di account....sveglia 111!!!!111111!!!111!

      Elimina
    5. Ah scusi non avevo capito: io non sono LT. Lui si firma in quanto titolare del blog, io non lo faccio per le ragioni di cui sopra.

      Elimina
    6. Perchè ogni internauta può crearsi tutte gli account e le identità che vuole, quindi dire "anonimo" o "PincoPAllino" è esattametne la stessa cosa...e si ricade nel caso precedente. Sveglia!!!!!

      Elimina
    7. Belen Rodriguez, perché scrivi in forma anonima e non ti firmi?

      Elimina
    8. Anonimo "mascherina". Chi ha mai detto che L.T. è il titolare del blog?
      Tu lo dici.

      Elimina
    9. Porque soy argentina y no quiero hacer saber que estoy su tu blog...

      Elimina
    10. Guarda, LT potrà essere o non essere il titolare di questo blog, e io posso sicurametne sbagliare...ma Evidentemente non ti è chiaro che chi sia LT non ha la minima importanza in questo contesto...
      ;-)

      Elimina
    11. Come detto in un commento là sopra personalmente non ho mai avuto interesse ad avere il nome dell'interlocutore con il quale mi metto a parlare qui o altrove, però questa sequenza dimostra anche che se è vero che non ha importanza avere il nome, è altrettanto vero che avere un riferimento è al contrario abbastanza necessario.

      Se in uno scambio si inseriscono 5 persone che firmano "anonimo" e tutte partecipano al confronto, non si ha la minima possibilità di comprendere chi si rivolge a chi se non con un processo di analisi di ogni riferimento messo nei commenti incrociato con i precedenti.
      Al contrario se ciascuno si firmasse come più gli pare, foss'anche Babbo Natale, Befana, Topino del dentino, si prenderebbero i proverbiali due piccioni con una fava:
      gli autori avrebbero l'identità legittimamente salvaguardata, ma chi volesse rivolgersi a uno piuttosto che all'altro saprebbe a quale dei tanti commenti rispondere.

      Tre "anonimo" che si parlano tra loro creano interazioni che spesso sono oggettivamente complesse da seguire e se ci sono casi nei quali non ci si perde in ogni caso nulla, ce ne sono altri nei quali al contrario la fatica e conseguente abbandono della cosa è un peccato.

      mytwocents.

      Elimina
    12. ....se poi si continua a brindare con lo spumantino certo poi non si è aiutati a seguire le diverse interazioni..

      Elimina
  24. I commenti dei piddini intelligentoni sono livorosi perché stanno iniziando a capire che ha vinto la sinistra ma....con un leader di destra.
    Sveglia111Sveglia1!1!1111!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ripeto che i grillini non hanno di certo titoli per accusare qualcuno di essere livorosi...quanto all'intelligenza...basta vedere alcune delle migliori perle del vostro guru/megafono/portavoce/espulsore...ah no, giusto, siete tutti in fila per farvi la canoa con la stampante 3d

      Elimina
    2. Trovo più dignitoso essere in fila davanti a una stampante che andare in fila a mettere la croce in cambio di 80 euro...è da borghesi piccoli piccoli....

      Elimina
    3. Ah adesso siamo passati da "Siete morti" a "vi vendete per 80 euro"? Io personalmente trovo molto meno dignitoso imbrogliare la gente dicendo che si vuole cambiare la società ma poi stare a scaldare la panca okkupando o salendo sui tetti...o versare soldi in fondi gestiti da Grillo/Casaleggio...poi supporre che tutti quelli che hanno ricevuto gli €80 siano elettori del PD è fantastica...più o meno come quella che si chiedeva come mai se avevano votato il 43% degli elettori le percentuali fossero 41% al PD e 23 al M5S perchè la somma dei due fa oltre 60....

      Elimina
  25. Non ci siamo capiti: non sto dicendo che i grillini sono delle vittime, poverine, bisognose di tutela e di protezione dalla rivalsa più o meno meritata.

    Dico semplicemente che avete vinto e tuttavia siete livorosi.

    Io, ovviamente, parlo per me (e parlando per me, è chiaro che considero il mio corso di pensieri il più logico, altrimenti non lo seguirei).
    Fossi al posto vostro ed avesse vinto il M5S so cosa avrei fatto: parlare con la parte buona del PD per convincerla a mollarlo ed a aggiungersi alla lotta alla casta (un po' come Leonardo, ma a parti inverse); e poi mi sarei concentrato sui pentastellati con cui avrei discusso, quando capitava, per convicerli a smetterla con l'idea dell'uscita dall'euro e della svalutazione.
    Perché, avendo vinto, sarebbe toccato a "noi" decidere.

    Invece a voialtri vedo solo parlare del M5S: prima delle elezioni era colpa del movimento se dovevate fare l'accordo con Berlusconi; durante la campagna sì, si era arrivati alla conclusione che il PD è la nuova DC, ma per colpa del M5S lo si doveva votare. Ora la campagna è finita, che vi frega del M5S?

    Semplicemente mi è venuta questa idea: che, se non parlate del M5S, dovete parlare di un partito che ha fatto una regalia pre-elettorale come si faceva ai cari vecchi tempi (e mi pare abbiano fatto circa un decennio fa anche B. e Fini, quando si doveva eleggere qualcosa nel Lazio, aumentando subito prima gli stipendi dei ministeriali, ma la memoria vacilla); che, se non parlate del M5S, dovete fare i complimenti a Renzi per la sua ottima trovata di allearsi con B.; che, se non parlate del M5S, vi dovete mettere a fare i conti con l'appartenenza ad un partito dove girano le tangenti come venti anni fa... con le stesse persone che le facevano girare venti anni fa: che, insomma, se non parlate del M5S, vi trovate a dover guardare il diavoletto della dannazione che vi fissa dalla bottiglia che avete comprato e non potete più rivendere.

    E, quindi, è meglio continuare a fare finta che la partita... la votazione debba essere ancora fatta, che si debba convincere gli elettori del M5S a non votarlo (ma la votazione è finita!) e che il livore derivi dal non poter godere veramente della vittoria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente doveva andare sotto il commento dell'Anonimo di martedì 27 maggio 2014 13:49:00 CEST.
      (E sì, l'avevo messo sotto a quello. Il motivo per cui è finito come nuovo commento mi è ignoto)

      Elimina
    2. In realtà io direi che si può anche parlare del M5S per far notare la differenza tra la spocchia di ieri e la disponibilità di oggi...o magari per aiutarli a capire le baggianate del loro guru/megafono/portavoce/espulsore ora che sono anche più pronti ad ascoltare quello che dicono gli altri.
      Quando agli 80€, si possono dire diverse cose: la prima è che pensare che tutti quelli che hanno votato per il PD siano beneficiari dei famosi 80 euro è semplicemente assurdo; la seconda è che la vostra analisi non tiene in conto di tutti quelli che hanno votato per il PD da molto tempo prima che arrivassero gli 80€ e che di certo non avrebbero votato per il fascismo a 5S o per le folli idee di due miliardari che volevano uscire dall'euro.
      Per quanto riguarda la corruzione nel PD, ripeto quello che ho detto: sicuramente di mele marce ce ne saranno ed è indiscutibile. Ma è indiscutibile che ce ne sono molti di più che sono onestissimi e che non hanno preso una lira . A meno che lei non voglia affermare che solo i 5S sono onesti, e che sarebbe un'affermazione ancora più assurda di quella sugli 80€.
      Oltretutto il suo discorso si potrebbe comodamente vedere sotto l'ottica inversa: perchè il vostro guru/megafono/portavoce/espulsore non fa una bella autocritica, visto che ha perso senza se e senza ma, ma si limita a dare addosso ai pensionati?
      A differenza del vostro partito, nel quale chi discute viene cacciato, il PD ha tempi e luoghi preposti alla discussione, e lì si discuterà come si è sempre fatto, anche degli errori di Renzi.

      Elimina
    3. Ah, sono sicuro che mi perdonerà se mi ripeto, ma magari posso fornirle un'altra ottica di interpretazione: il livore, in questa campagna elettorale, l'avete portato voi ("Siete morti", "Siete ggggggnente" e altre amenità che le risparmio...). Adesso, a bocce ferme e visto che il vostro livore non ha pagato, sarebbe anche bello da parte vostra che faceste una sonora autocritica...ma voi continuate a dire che è la realtà ad essere sbagliata...

      Elimina
    4. Ah se aveste vinto voi alle Europee sarebbe toccato a voi decidere ?
      Forse ti sfugge un piccolissimo dettaglio: se anche aveste preso il 100% dei voti avreste ottenuto una settantina di seggi su 751, vale a dire il 10% del totale.
      E non avreste deciso una beata fava.

      Poi ti sfugge un dettaglio un po' più grande: Grillo e Casaleggio queste cose le sanno , semplicemente non vogliono governare perchè sanno benissimo che è molto più comodo stare all'opposizione a criticare gli altri. Loro due lo sanno, ma sanno anche che i loro elettori sono talmente sprovveduti da non poterci arrivare nemmeno se Grillo in un video dice "hanno vinto loro, ma è meraviglioso lo stesso".

      Elimina
    5. Beh che non avrebbero deciso niente è vero ma sai che gusto andare a non fare niente in massa al Parlamento Europeo? Magari si sono annoiati a non fare niente al Parlamento Italiano e speravano di cambiare aria andando ad incatenarsi sul tetto di quello Europeo...

      Elimina
    6. Poi mi scusi ma pretendere che un grullino sappia come funzionano le istituzioni europee è pretendere troppo...già i loro campioni che siedono a non fare niente in Parlamento hanno abbondantemente dimostrato di non conoscere la Costituzione Italiana (vedi la fantastica battuta sull'età del Presidente della Repubblica e la confusione tra "proposta" e "Approvazione"...
      Magari se il guru/megafono/portavoce/espulsore/ideologi/conducator pubblicasse un cinque righette sul suo blog potrebbero anche leggerselo...ma l'ignoranza paga (lui)

      Elimina
  26. Vincono sempre i democristiani, purtroppo. La sinistra ha preso il 4,03%.

    RispondiElimina
  27. Prego, libero di aggiungere. :)

    Aggiungo solo io una cosa: non c'è spocchia di ieri e disponibilità di oggi.
    Chi ieri vi avrebbe insultato, lo farebbe anche oggi: andate in un forum o blog a maggioranza anti-europeista o pentastellata e ne avrete la prova.
    Io che, suppongo, posso essere catalogato come relativamente pacato, lo ero prima delle elezioni e lo sono oggi. Tra l'altro non per questo sono meno spocchioso, anzi: il mio ego è talmente grande e massiccio che potrebbe essere catalogato come planetoide in una guida astronomica. E neppure meno estremista per quel che riguarda il PD: non ho problemi a definirlo una porcheria, come non ne avevo ieri.
    I differenti modi di porsi sono solo questione di stile, non di prima o dopo le elezioni.

    Per il resto, vi auguro un buon lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nuovo: doveva andare sotto l'anonimo eccetera, eccetera.
      Credo di aver anche capito cosa succede: se mentre stai scrivendo qualcun altro aggiunge un commento, il tuo va fuori posto.

      Elimina
  28. Ci mancherebbe, sig Shad Derow, niente di personale, assolutamente. E' evidente che chi era moderato lo sarà indipendentemente dagli eventi, ed è altrettanto chiaro che un fondamentalista resterà tale. Tuttavia, se si fa un giretto sulle varie testate come Repubblica e l'Unità noterà un'inequivocabile ed innegabile miglioramento dovuto al silenzio della grande quantità di troll grillini. QUindi, al di là della personale educazione, si può comodamente ammettere senza errore che la stangata ha notevolmente giovato all'atteggiamento di parecchi grillini.
    Saluti anche a lei

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un troll grillino fondamentalistamartedì 27 maggio 2014 17:11:00 CEST

      Vede Leonardo, ci stiamo solo riorganizzando, complimenti per le sue frequentazioni!
      Mi sembra poi doveroso che ora lo spazio venga preso dai troll piddini....

      Buon lavoro anche da parte mia!

      Elimina
    2. Non sono Leonardo, ma posso augurare lo stesso "Buona riorganizzazione"....anche se a sentire i deliri di Di Battista che si dichiara distrutto ma fa la solita dietrologia io direi che non avete ancora capito granchè. Però è davvero consolante sentirvi dire che "NON avete perso ma vi state solo riorganizzando e comunque c'è chi sta peggio, il calo è solo fisiologico etc..." sembra di sentire un partito tradizionale, alla faccia dei puri e duri.
      La mia analisi è che non vi state riorganizzando affatto ma che siete stati asfaltati e siete ancora rintronati dalla botta. Poi, col vostro comportamento sul web e in campagna elettorale, dopo gli insulti e dopo la vostra necrofilia non potete permettervi di dare del troll a nessuno.

      Elimina
    3. Meditate gente meditate...e soprattutto studiate.....

      http://www.corriere.it/foto-gallery/tecnologia/provati-per-voi/14_maggio_26/stampa-3d-printing-guida-rivoluzione-ac47573e-e4bb-11e3-8e3e-8f5de4ddd12f.shtml

      Elimina
    4. Interessante link, che merita una risposta:

      http://in-rete.com.unita.it/politica/2014/05/13/grillo-e-il-record-di-balle-in-3d/

      Medita e studia mi raccomando, non leggere solo il sacro blog

      Elimina
    5. sacro blog?
      ma se il link è del corriere!
      però se tu mi citi l'unità...come si dice...ubi maior minor cessat....?

      Elimina
  29. Situazione friccicosa, direi... http://machittevole.blogspot.com/2014/05/europa-europa_27.html

    RispondiElimina
  30. L'articolo di Leonardo mi è sembrato davvero interessante. Ha scritto cose intelliganti e con uno spirito da grande osservatore e pensatore. Bravo Leonardo, anche se non so chi tu sia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Ha scritto cose intelliganti e con uno spirito da grande osservatore e pensatore."

      Tu devi essere un parente molto stretto di Leonardo.

      Elimina
  31. Carissimo Leonardo, una cosa non ti è ancora chiara.
    Renzi per come è e per le cose che dice avrebbe preso il 40% anche con il simbolo di F.I. piuttosto che D.C., P.S.I. o M.S.I.

    Mi dispiace, la vittoria non è del Pd ma di Renzi.
    A questo proposito ti sfido a trovare una sola cosa che ha fatto veramente di sinistra.

    So già che non sarai in grado di rispondermi quindi ti saluto.
    Buona vita anche a te.
    Riccardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi se vincono i 5Stalle vincono "pulizia e onestà" e Grillo è solo un megafono, mente se vince il PD il merito è di Renzi? Ma iniziare a fare un po' di autocritica no eh? Leggere solo il Sacro Blog fa male. Magari iniziate a definire qual'è il ruolo del guru/megafono/portavoce/espulsore/ideologo/stratega/conducator che ancora quello non vi è tanto chiaro

      Elimina
  32. Ah, visto che inneggaite a "pulizia onestà e coerenza" sarebbe bene pretenderle da voi stessi e dal vostro capo, che se avesse perso, doveva ritirarsi. Visto che è solo un megafono non avrete problemi a lasciarlo andare e pretenderete le sue immediate "dimissioni" no? Ahhh ma aspetta...Guarda caso Casaleggio gli ha chiesto di restare....scommettiamo che accetta e rimane sul trono alla faccia della coerenza?
    Sarà mica perchè è oltre a un megafono è anche un guru/ideologo/giudice/espulsore e soprattutto proprietario del marchio?

    RispondiElimina
  33. se son rose fioriranno. m5s non credo sia un movimento democratico. non poteva vincere e infatti non ha vinto.

    RispondiElimina
  34. se son rose fioriranno. m5s non credo sia un movimento democratico. non poteva vincere e infatti non ha vinto.

    RispondiElimina
  35. La capacità di analisi politica di un pentastellato arriva fin lì: dire che il popolo di sinistra ha votato Renzi che è di centro (o di destra), di più non ce la fanno, loro non hanno responsabilità sul non essere riusciti loro a convincere il popolo di sinistra a votare per il loro megafono fascitoide... e non tengono conto di un pò di cose:

    1) I voti presi da Renzi in più vengono, analisi alla mano, da: scelta civica e dai ceti produttivi delusi da berlusconi al nord, che è la zona che più ha cambiato voto, soprattutto il veneto

    2) i voti in meno a 5 stelle e FI vengono dall'astensione e dalla tenuta della lega

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1.2) I voti in più al PD vengono anche da qualche spostamento delle casalighe e dei pensionati sembrerebbe, (anche il "megafono" 5 stelle l'ha ammesso)

      ... ora mi aspetto che i pentastellati vadano in massa a trollare nei blog delle casalinghe e dei pensionati (qualcuno ci sarà), rompendo loro le palle con le loro stupidaggini ripetitive e la loro arroganza e il loro "disturbo" digitale, fiduciosi di conquistarne così la fiducia

      Elimina
  36. PS: il Megafono cinquestelle sta ricevendo proposte di alleanza da tutti i partiti razzisti, nazionalisti e neo nazisti d'europa... guarda caso, non l'avrei mai detto! nemmeno un partito presentabile che lo chiami, nemmeno i verdi, che avrebbero molto da guadagnare con la sua alleanza...

    e "noi di sinistra" dovevamo certo votare lui... certo :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa Alessandro, ma chiamarlo "Megafono" è riduttivo...quale sia il suo ruolo non lo sanno neanche loro, visto che è anche giudice/giuria/giurato/idelologo/stratega/conducator....certo visto che lo considerano onniscente anche quando spare caz...te magari lo chiamano "Dio"

      Elimina
    2. Ma lui continua a proporsi come "semplice" megafono, in una intervista dietro il palco di san giovanni la settimana scorsa diceva ancora che lui non decide niente, decide la rete.

      Elimina
  37. Leonardo, forse tu non lo mordi e non lo insulti ma il 5Strilli non vede l'ora di morderti, insultarti e sfotterti perchè è la soal cosa che sa fare. Tutte le volte che intervengono sanno ripetere solo quello che leggono sul blog del megafono: "Siete morti", "Vi togliamo i fondi pubblici" e altre amenità sul dittatoriale spinto...non puoi sperare che un partito basato sul mero odio nei confronti dell'avversario possa tornare a confrontarsi civilmente, anche dopo una sberla elettorale!!!

    RispondiElimina
  38. Questa cosa del maalox potrebbe anche portare a un miglioramento della situazione generale nel medio periodo, per quanto riguarda gli anonimi commentatori:
    1- decine di migliaia di pecore inizieranno a prendere quotidianamente maalox per imitare il capo
    2- i sali di alluminio assunti cronicamente portano a una deplezione della biodisponibilità di fosfato, provocando osteopenia/osteoporosi
    3- considerato che le uniche ossa che muovono questi probabilmente sono quelle delle mani per scrivere decine di migliaia di post al giorno, è in quel distretto che si concentrerà l' incidenza di fratture patologiche
    4- le dita steccate non possono battere sulla tastiera del PC

    Bruno, metti in frigo un' altra bottiglia!

    RispondiElimina
  39. Dal secondo passo del Codice del Movimento Scendi dalle 5 Stelle ai candidati:

    - I deputati del M5S al Parlamento europeo, salvo quanto di seguito previsto, non dovranno associarsi ad altri gruppi politici, se non per votazioni su punti condivisi.
    - Laddove si manifestasse la possibilità di costituire in seno al Parlamento europeo un gruppo politico con deputati di altri Paesi europei che condividano i valori fondamentali del MoVimento 5 Stelle verrá fatto su proposta di Beppe Grillo, in qualità di capo politico del M5S, e ratificata tramite votazione in Rete da parte degli iscritti al M5S.

    Visto la democrazia diretta !! E ora al posto di unirsi ai verdi andrà sicuro con qualche formazione di destra oppure si terrà fuori da tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhh e tra parentesi: chi l'ha deciso il regolamento? e i valori chi gli ha scritti?

      Elimina
    2. *gli= li (altrimenti poi arriva il correttore ortografico stellato a portare la sua luce grammaticale)

      Elimina
    3. Però dai è un passo avanti...hanno scritto nero su bianco che il megafono/portavoce/espulsore è anche un capo politico...ci hanno messo un po' di tempo ma magari cominciano a farsi un'idea sul suo ruolo

      Elimina
  40. Ragazzi, sapete cos'è veramente bellissimo? Che dopo la sberla si sono azzittiti. Uno può andare su Repubblica, su l'Unità, su Huff Post e leggere commenti in cui si parla di POLITICA e non si sentono gli asini ragliare "Siete mooortiiiii", "Vi togliamo i finanziamentiiii", "Vinciamonoooiiiiiiiii". Cioè si ritorna al confronto civile

    RispondiElimina
  41. Bell'articolo. Io pero' alla fine ho votato TSIPRAS perché proprio non ce la faccio a sentirmi democristiana...

    RispondiElimina
  42. Un'altra cosa scandalosa è che i 5Stalle osino citare Berlinguer mentre si alleano con destra xenofoba e razzisti...Accusate gli altri di vendersi per 80€ ma sareste disposti a vendervi l'anima per un voto in più...

    RispondiElimina
  43. Ahahahahah
    Genio! (cit.)
    Soprattutto per Dibba.

    RispondiElimina
  44. Bell'articolo Tondelli, Bell'articolo...ma stai dipingendo il M5S con dei toni nobili che non possiede. La realtà ha già dimostrato ampiamente chi sono i Grillini:

    - Adolescenti in tempesta ormonale presuntuosi, arroganti e sessisti
    - Robottini telecomandati, incapaci di pensiero autonomo, proni e sdraiati sulle posizioni del loro capo
    - bulletti di periferia ignoranti e violenti, pronti ad ostracizzare, insultare, espellere chi non la pensa come loro o, peggio, a seguire nell'insulto e nel dileggio gli elementi peggiori del loro gruppo
    - Fannulloni pronti a lisciare chi li ha mandati in Parlamento a recepire uno stipendio che molti di loro neanche sognavano e che, al netto delle finte restituzioni, gli permette di portarsi a casa una bella sommetta per diversi anni
    - Ipocriti che millantano la rinuncia a fondi che non avevano e a cui non avevano diritto perchè il loro "non è un partito"
    - Inetti buoni solo a incatenarsi ai banchi, che rifiutano di sporcarsi le mani partecipando al Governo (ed esercitare un potere di compromesso e controllo) salvo poi criticare chi lo fa.
    - Creduloni complottisti, pronti a bersi qualsiasi idiozia venga pubblicata sul Sacro Blog, dalle scie chimiche al signoraggio all'uscita dall'Euro

    RispondiElimina
  45. 5Stalle, quanti di voi hanno votato sulle alleanze che Grillo va tessendo in Europa con i partiti di destra xenofoba?

    RispondiElimina
  46. E' stupendo vedere la Lombardi che va a dire "biricchino" a Currò dopo la sua intervista all'Unità invece di cercare di bruciarlo al rogo!

    RispondiElimina
  47. OTTIMO!
    Quelli del Pd tutti contenti di avere battuto i 5 stelle.
    Quasi non ci credevano prima del voto.
    Starete festeggiando urlando come scimmie per il fantastico DECRETO POLETTI sul lavoro!
    --
    Complimenti, ecco l'eredità che il PD di Renzi porterà a tutti gli italiani.
    Fate bene ad esultare per questo e tutti i risultati che tutto ciò comporterà per i disoccupati/precari italiani circa 6 milioni di persone.
    --
    Brindiamo al democraticissimo PD!
    Evviva la libertà di licenziare del padrone.
    Evviva il lavoratore come uno "strumento produttivo".
    Evviva il PD.
    Il nuovo che avanza.Che potenza di idee.
    Proprio come tifosi di calcio dopo un Derby.
    --
    Aspetto altre meraviglie di innovazione dalla riforma del lavoro.
    Festeggierò insieme a voi la fantastica sconfitta del M5S, con i nuovi decreti sul lavoro.

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).