giovedì 3 agosto 2006

- XXX hot girls inside

Sex lime

Per dirti come è strano il mondo: apri uno yogurt. Non è molto virile, lo so.
Ma non hai tempo di cucinare, hai solo 5 minuti per mangiare, gli snack ti fanno paura e nel frigo comunitario della biblioteca c’è spazio, appena, per uno yogurt. Al sapore di Lime Cake, torta al Lime. Voi avrete le vostre idee sul Lime: per me, è solo una variante gay del maschio limone. Comunque mi piace.

Apri lo yogurt e inizi a scucchiaiare, distratto, finché ti accorgi che stai cercando di leggere una cosa. (Deformazione professionale. Nulla di scritto resterà non letto).
Stai fissando la stagnola – la stagnola che funge dal coperchio agli yogurt, avete presente, quella che fino ai 16 anni è consentito leccare in società. Tu ne hai più del doppio, quindi mentre mangi fissi i resti di yogurt che colano dalla stagnola. Colando, lasciano intravedere una parola. girls.
No anzi, ggirls.
No, anzi, vu vu vu gggirls eccetera. Un sito. Un sito di donnine. La pubblicità di un sito di donnine. Stampigliata sul lato interno del coperchio di stagnola di uno yogurt. Al sapore di torta al Lime. Acquistato in Connecticut, USA, nel 2006 dC, Terzo pianeta dal Sole, braccio periferico della Via Lattea, universo.

In questo stesso universo, qualcuno (qualcuno che ha studiato), ha preso un sito di donnine nude, uno yogurt alla torta di lime, e ha pensato che poteva funzionare. Non un sacchetto di patatine. Non la linguetta di una lattina di birra light. Non un barattolo di ravioli. Uno yogurt alla torta di lime.

Ma non funziona, vero?
Scusate. Adesso che ci penso. Mi è venuto in mente che. Devo controllare una cosa su un sito. Ci sentiamo domani forse.

8 commenti:

  1. non ti leggo molto, potenza della statistica (tanti blog da leggere, poco tempo, la vita che sprofonda), ma bello-ben-scritto questo post "ggirls" e geniale quello sul problema della lingua. Che ansia. Ho in progetto di studiare in Australia.
    miksilenzio.splinder.com

    RispondiElimina
  2. "Ho in progetto di studiare in Australia."

    Why?

    RispondiElimina
  3. la genialata consiste nel fatto che la gente, se non guardata, lecca la linguetta del barattolo in barba all'anagrafe.
    così avrebbe subito addocchiato la scritta che appariva sotto.
    ma, soprattutto, l'avrebbe leccata.
    brr...

    RispondiElimina
  4. il laim dei caraibi, scusa, ti sembrava così gaio?

    RispondiElimina
  5. wow!
    l'americani so' forti! mi occupo di grafica pubblicitaria da un sacco d'anni e mi toccherà occuparmene per un altro po'... quindi prima di morire (professionalmente, intendo) mi toccherà "impaginare" dei retro-stagnola coperchio di yogurt... quasi spero che scoppi una terza guerra mondiale. o anche un'apocalisse o un'armageddon. comunque concordo: il lime è il limone dei gay! e la torta al lime sarà la versione da camionista-gay della torta al limone!

    RispondiElimina
  6. ora che è da qualche mese che giro per la blogosfera credo di poterlo dire con una certa cognizione di causa: leonardo, mi sa che sei il blogger che scrive meglio in assoluto, tra tutti quelli che ho letto.

    comunque, qui lo dico e qui lo nego. Sennò addio dignità

    saluti ;)

    RispondiElimina
  7. Vuoi dire che per tutti questi mesi hai dubitato?

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).