giovedì 14 febbraio 2008

si' stata 'o primm'ammore

San Valentino vien per tutti

Ma quando vedo questi pretini, cresciuti nel puro amore di Dio, che cominciano a nutrire un sentimento di profonda stima per Giuliano Ferrara, io non so veramente se piangere di stizza o di pietà. Comunque piango.

Mi fanno davvero venire in mente quei soldatini di leva appena arrivati in città, spaurite matricole nel ventre pulsante di Cuneo o di Chieti, che alla prima licenza fanno amicizia con una ragazza simpatica. Passa una settimana, e passa un mese, e loro sono sempre lì che la portano al cinema, la portano a cena, rispettandola sempre tanto. E ci fanno una passeggiatina, e stanno già pensando all'anellino, e non sanno che tutto intorno la città li guarda sfilare a braccetto con la bagascia del reggimento.

9 commenti:

  1. Mi si perdoni l'ardire:

    - più incisiva e fulminante quella di là -

    guido

    RispondiElimina
  2. cattiva cattiva cattiva
    Ma quant'è vera!
    E aggiungo: è una battuta da premio.

    RispondiElimina
  3. cosa lo muove, a giulianone, non lo si capisce. Volesse un seggio, silvio glielo da' subito. E allora? Perchè fa queste cose?

    RispondiElimina
  4. c'è della gente strana al mondo. ho letto anche di quella ex radicale e (forse ex) femminista che ha organizzato il family day. oppure rutelli: un radicale fulminato su via della conciliazione (per quelli di fuori roma: è la strada che parte dritta dal vaticano)...
    come si dice: la coerenza innanzitutto!
    vabbè la cena è pronta e lo sproloquio finisce qui

    RispondiElimina
  5. Cosa lo muove. Mah. Credo siano cose personali sue, che essendo vecchio infligge a noi. Rimorsi per i peccati di gioventù, e poi probabilmente la sensazione di non essere più al centro dell'attenzione come fino a qualche anno fa.

    RispondiElimina
  6. La tua inaspettata metafora mi ha indubbiamente illuminato la triste giornata. Grazie mille! :)

    GG

    RispondiElimina
  7. sarà che ho servito la Patria prima a Casale Monferrato poi nella pittoresca Pinerolo.

    Come Dragone ricordo però quante giovani savoiarde si lamentassero dell'esatto contrario.

    Sei il solito sognatore.

    Altro che pretini. Sono tutti/e escort che sperano di aumentare la tariffa.

    Più che San Valentino, è San Volantino

    RispondiElimina
  8. La cosa comica è che i pretini non sanno quanti danni gli sta procurando il MoltoIntelligente.

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello. Di solito però ci metto molte ore. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un messaggio più breve, appena posso recupero tutto.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).