domenica 15 giugno 2008

1.000.000

Qualcuno ancora cerca Supertope

Direi che ormai ci siamo. Oggi (al limite domani) qualcuno entrerà in questo sito.

Potrà aver digitato supertopa” (i vecchi ragnetti lasciano le tracce peggiori), o “natale ungaretti”, o “kabrula kaysay brula amal amala senda kumahn brendhaa”.

Magari a google avrà chiesto “manzoni piero merda d'artista c'era davvero la merda?”, “leonida era comunista?”, “qual'è l'amico più grande di goku?”, “l eta dei brufoli in quanto tempo finisce”, “perchè non funziona la funzione cerca di you porn”, o “se devo prendere un volo con scalo come si fa il cambio?” Tutte domande a cui non troverà risposta qui, e me ne scuso. Ma Google è fatta così: mi manda un sacco di gente meritevole di ben altre attenzioni.

Magari si metteranno a leggere ugualmente. Uno su dieci ancora lo fa. Ehi, dico a te, sei uno su dieci. No, non hai vinto niente.

Magari è un lettore abituale. Sì, c'è gente che passa di qui una volta alla settimana, o al giorno, e si legge tutto o quasi.

Magari è uno dispiaciuto perché qui c'è uno che si butta via, che scrive due o tre storielline alla settimana invece di fare il grande romanzo. Gente che poi quando provi a scrivere romanzi smette di seguire, e ci mancherebbe anche altro, eh.

Magari è uno che si riconosce in quello che c'è scritto – suona strano, ma succede, e non sapete che consolazione dà trovare i propri pensieri messi già in nero su bianco da qualche parte.

Magari invece è uno che non si riconosce in niente: vengono anche loro, qualche piacere evidentemente lo troveranno. Pace.

Magari sarò io, ogni tanto passo pure io, anzi credo di essere ancora il lettore più assiduo.

Ma più facilmente sarà qualcuno che passa per caso e cercava tutt'altro. Un clic fra tanti, tra oggi e domani.

Difficilmente arriverà in fondo alla pagina nera, dove c'è il contatore. Andrà subito altrove, senza far caso al numeretto: 1.000.000. Un milione. Che poi in fondo è un numeretto tra tanti, e non vuol dire niente: ci sono siti molto più visitati, siti meno visitati ma più letti, siti meno letti ma più apprezzati, siti meno apprezzati ma più interessanti, ecc. ecc.. Non vuol dir niente, non bisognerebbe neanche perder tempo a parlarne.

Però se siete voi, per favore, mi spedite lo screenshot del contatore? Niente, è una mia piccola mania. In cambio (se interessa) potrei regalarvi un volume raro.

24 commenti:

  1. Peccato, speravo di essere io. Più che altro volevo il volume raro, sono bibliotecaria e i volumi rari mi entusiasmano.
    Vabbe', sarà per la prossima volta, a due milioni.
    Intanto complimenti e auguri da una che ti legge sempre ma non commenta mai.

    RispondiElimina
  2. almeno sapessi cosa vuole dire screenshot del contatore. Eppure tutti i giorni qui, sul tuo blog. Io, blogger, io col diploma da programmatore che in Italia vuol dire aprire word e excel una volta a settimana, fare due archivi con access e nulla più..

    RispondiElimina
  3. Ecco il numeretto Leo 999602 il traguardo e vicinissimo.

    Blubarry

    RispondiElimina
  4. io son il
    999680, manca un pochino ancora
    domattina provo a ripassare... ma sara' troppo tardi?

    COn l'occasione almeno ti ho fatto ul saluto !

    RispondiElimina
  5. Sì, credo che Leonida (Breznev) fosse comunista.
    Ma non si sa mai ;-)

    Ciao Leo, congratulazioni.

    RispondiElimina
  6. Complimenti da un lettore assiduo ma poco commentatore.
    (Spero di avere la soddisfazione di gridare: unmilionesimo!, quando sarà il momento. Non sarà come: primo!, ma son cose.)

    RispondiElimina
  7. Mettersi a giornata a premere F5 non vale vero?

    RispondiElimina
  8. Ci sono chiavi di ricerca davvero assurde -__-'
    La gente non sta bene -__-'

    Ah comunque 1000020..uff

    RispondiElimina
  9. 1000075

    tra i tanti che ne avrebbero avuto "moralmente" diritto (che ne so, uno a caso: io), sono sicuro che il milionesimo era proprio uno che cercava supertope. il destino cinico e baro, the same old story.

    RispondiElimina
  10. Cavolo, ti distrai un attimo, e si è già sforato di 122.. Sarà per il: duemilionesimo!

    RispondiElimina
  11. A parte che ormai siamo a 234, non vale: chi ti segue con regolarità, ma lo fa via feed reader, nemmeno lo sa che c'è un contatore :-)
    Un appunto da un lettore quasi storico, poco (quasi per nulla) commentatore: chi si riconosce in quel che c'è scritto trova la cosa consolatoria, ma talvolta si rammarica di non avere la medesima lucidità e capacità di analisi ed espressione. Complimenti.

    RispondiElimina
  12. unmilionetrecentonovantuno. non sono speciale, ma non è un numero tondo che avrebbe potuto attribuirmi specialità. Ma almeno non sono "per caso". Qui la foto del contatore... Auguroni, comunque.

    RispondiElimina
  13. O porc..., mi sa che ti ho sfasato il contatore. Vengo qui regolarmente, ma avendo il javascript disabilitato non vengo mai contato. Mi sa che il milione era superato da parecchio.

    Ciao.

    RispondiElimina
  14. Anche io ormai entro quasi tutti i giorni anche se questo è il primo commento che lascio. Spedito qui da altri blog ho subito apprezzato la tua lucidità e sopratutto la tua (auto)ironia disincantata. Peccato non aver potuto spedirti l'agognato screenshot. Cercherò di rimediare per i 2.000.000!

    RispondiElimina
  15. ...Tutti meritati! Non vedo l'ora di leggere il libro :-)

    RispondiElimina
  16. immagino che oltre quelli a caccia di supertope (attività in sé degnissima) ci siano quelli (ne conosco almeno uno, ma chi può dire di conoscere veramente sé stesso) che vogliono sapere la tua opinione o il tuo punto di vista. ovviamente poi mica uno è sempre d'accordo. sennò non ci sarebbe bisogno di venir qui a leggere.
    complimenti per il milione. dico sul serio. prima di smettere di funzionare il mio shinystat avrà contato una cosa tipo 5.000 passate in 3 o 4 anni! secondo me s'è suicidato: poretto, pensa che figura che faceva con i suoi colleghi tipo quello che sta sul tuo...
    alla fine ho dato fuoco alle poche righe di codice ormai inutilizzate e le ho sparse per il web. spero sia nel paradiso dei contatori.
    personalmente conosco qualche trucchetto per far salire molto il contatore (si utilizza sui siti nuovi per non farli sembrare tanto nuovi, è come dare la spinta a un ciclista in salita: mica vince per quello, è un incoraggamento!).
    solo che fare 'ste cose su un blog è di una tristezza imbarazzante.
    non si diventa "autorevoli" con i numeretti, quelli seguono l'autorevolezza conquistata, come nel tuo caso. pensa che, nel tuo caso, ti trovo pensino migliore di anni fa...

    RispondiElimina
  17. d'altra parte, il volume raro ce l'ho già. E anche autografato dall'autore. (È stata una faticaccia riuscirci, ve lo garantisco)

    RispondiElimina
  18. Ma forse mi ero spiegato male. Mando il volume solo a chi mi ha spedito lo screenshot di 1.000.000, altrimenti resto senza.

    RispondiElimina
  19. Ho un giovane blog. Non seguito come il tuo, anche per evidenti mancanze di originalità nel commentare la realtà, ma mi stupisco delle chiavi di ricerca che conducono al mio www.danieledepretto.blogspot.com ...chi diavolo cerca su google "blogspot necrofili"????!!!Oltre al fatto che non ho pubblicato mai niente di riconducibile al tema...
    Comunque complimenti, ti leggo sempre e ti apprezzo spesso.
    Daniele

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).