venerdì 8 giugno 2012

La scossa delle vanità

(Mi hanno intervistato sul terremoto).

2 commenti:

  1. Questo blog sta diventando per sempre più persone un punto di vista interessante da consultare circa vari fatti della vita: potremmo quasi dire che stia nascendo il Tondellismo.
    Diventerei tondellista anche io, se il mio spirito non avesse un innato orrore per il culto della personalità, così mi limito a commentare questo blog insieme ai miei conoscenti.
    Quest'uomo però non è solo blogger, ma anche insegnante: mi piacerebbe che i miei figli potessero disporre di insegnanti simili.
    (non uguali, ché il pensiero unico non è mai cosa positiva)

    RispondiElimina
  2. "Se i politici restano a Roma, ma a roma pensano a noi è meglio."

    Ciao Leonardo, penso che questa frase sia la cosa più sensata che io abbia mai sentito dall'inizio del sisma in emilia.

    p.s. la primissima scossa l'ho sentita anche io pur essendo a Merano, nel cuore delle alpi.

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello. Di solito però ci metto molte ore. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un messaggio più breve, appena posso recupero tutto.