lunedì 3 novembre 2008

Crossing Fingers All Around The World


Oggi ho pensato che se vincesse, costui, sarebbe una bella notizia. Certo, non la migliore notizia dell'anno, però...
Poi mi sono messo a pensare alle belle notizie che abbiamo ricevuto quest'anno, e sul serio, non me n'è venuta in mente neanche una. Neanche una.
E mi sono guardato. Io di solito quando mi guardo mi sorrido in faccia, però dovrei essere immortale per non farmi segnare qualche ruga da un anno così - voi?
Io poi stringo i denti, e faccio il mio dovere come tutti, ma non raccontiamocela: sta diventando dura. Ogni giorno di più.
Ma non mi sembra di chiedere qualcosa di eccezionale, palingenesi o rivoluzioni o cose così. Solo una buona notizia, ogni dieci cattive.

40 commenti:

  1. Ballan ha vinto il mondiale di ciclismo, è arrivato in Italia l'iPhone, hanno annunciato ufficialmente il film tratto da "Lo Hobbit" e pure quello tratto da "La strada" di McCormack, Federica Pellegrini ha vinto l'oro, Paolo Colagrande ha scritto Kammerspiel (Fìdeg è del 2007, ma io l'ho letto nel 2008 anch'esso), è uscito il nuovo cd degli Elii che oltretutto hanno fatto il Dopofestival, l'LHC non ha inghiottito il pianeta, il Milan ha vinto 2 derby su 2, la BCE sta ricominciando a far scendere i tassi, Ana Ivanovic Natalie Portman e Jessica Alba esistono, a Piacenza hanno messo su il wireless gratuito, è andata in onda la quarta serie di Lost, mi è arrivata l'ADSL, ci siamo liberati di Prodi, Diliberto e Pecoraro Scanio, è arrivato Ronaldinho, è finita la squalifica di Ivan Basso e soprattutto l'Inter - anche quest'anno - non ha vinto la Champions League. Poteva andare peggio, dai.

    RispondiElimina
  2. Ti diverti con poco.
    Di tutta 'sta roba salvo solo Studentessi.

    RispondiElimina
  3. Ho letto il commento di farfintaetc: capito perchè siamo usciti dal parlamento.

    RispondiElimina
  4. "...è arrivato in Italia l'iPhone"
    cosa quell'oggetto inutile che costa 500 euro oppure un abbonamento a vita presso i peggiori operatori di telefonia mobile? e poi Ana , Natalie e Jessica esisteranno ma non hanno nemmeno mai fatto un film con Rocco Siffredi ed infine ti ricordo che la 4a serie di lost è finita con "qualcuno che girava una manovella" e l'isola scompariva: io quest'anno mi sono parecchio depresso

    RispondiElimina
  5. farfinta, ma come ti chiami, Piersilvio?
    Comunque io non sarei tanto sicuro che Obama sarà una buona notizia: l abuona notizia sarebbe se il Pentagono saltasse in aria... non intendo naturalmente letteralmente, ma che saltasse in aria il complesso militare-industriale che porta avanti quest'economia drogata, e a cui Obama dovrà comunque rendere conto. La vera buona notizia sarebbero dieci anni di "recessione", che quello che loro chiamano recessione sarebbe solo un ridimensionamento. Ci potrebbero essere effetti collaterali pesanti, ma andando avanti così prima o poi le buone notizie finiranno veramente.

    RispondiElimina
  6. Chissà come mai vedo sempre l'inculata in agguato...sarà che sono italiano.

    RispondiElimina
  7. io una ce l'ho
    la morte di Haider
    mi ha fatto pensare che anche un qualche Dio si sia accorto che stamo a eseggerà..
    nantra vorta co stà destra..
    Ebbastanoo??

    Ps: seee non si festeggia la morte di nessuno.. seee ceerto

    RispondiElimina
  8. Vero, e deprimente.

    Però, prova del nove: e nel 2007?
    (O nel '06, o nel '05 o nel...).

    RispondiElimina
  9. Se l'arco di tempo è l'anno, niente.

    Se l'arco di tempo sono le dieci notizie brutte e per brutte si intende proprio brutte brutte, allora va detto che l'arco di tempo si espande (perché dieci brutte brutte, Berlusconi al governo a parte, in un anno non ci sono state) e ci si può permettere di sforare indietro nel tempo quel poco che basta per trovare un uomo che ha visto esaudirsi il desiderio più grande che si possa esprimere.
    Quell'uomo si chiamava Piergiorgio Welby e la bella notizia non è ciò che ha ottenuto, ma il desiderio esaudito, talmente grande che da solo compensa venti, non dieci, brutte notizie.

    Se per quel suo desiderio esaudito, è toccato a tutti un pezzettino di una decina di successive brutte notizie da sopportare, io la mia parte la reggo leggera.

    Non è nell'anno, d'accordo.
    Ma la coda della grandezza di quella richiesta esaudita è talmente lunga, da lasciare una traccia di luce sul brutto di molto più del solo anno in cui è accaduta.

    O comunque io leggendo l'ultima riga del post ho istintivamente pensato a lui e quando, smemorato, ho verificato per sicurezza l'anno, ho altrettanto istintivamente pensato 'non fa nulla, è lo stesso la risposta richiesta'.

    Ché è come fosse successo stamattina, se ancora oggi c'è chi per difendere la dignità umana cita il suo nome.

    RispondiElimina
  10. Pensa che da domani, comunque vada, il presidente degli Stati Uniti non sarà Bush. E già questa, da sola, ne vale più di dieci di buone notizie.
    (Occorrerà attendere fino a Gennaio per togliercelo, definitivamente, dalle scatole... è vero. Ma dopo otto anni cosa vuoi che siano un paio di mesi.)

    RispondiElimina
  11. Se è vero, come è vero, che 50 anni fa in america sugli autobus una donna di colore DOVEVA alzarsi in piedi per far sedere un uomo bianco....Obama alla casa bianca è il segnale che un millimetro alla volta, forse anche mezzo, ma si va avanti.

    RispondiElimina
  12. no dico ma se perde, quale buona notizia potremo aspettarci, che ristabilisca l'equilibrio delle cose belle contro quelle brutte, degli ultimi 7 anni?
    (e i santoni già cominciano col predicare che la risposta è dentro di noi..dio mio che tristezza. sarà pur vero - le buone notizie meglio cercarle nel personale - ma dovremo pur pretendere qualcosa dal mondo, o no?) elo

    RispondiElimina
  13. Due belle cose, GOMORRA e IL DIVO che vogliono dire che in Italia non sono tutti servi di Berlusconi. Per Piergiorgio mi dispiace molto che il suo unico desiderio sia stato di farla finita, ma lo capisco. Il fatto che ci sia riuscito è stato solo un strappo nella stupidità imperante, perché alla fine tutto è ancora come prima .
    Paperolibero

    RispondiElimina
  14. senza pensare che un altro po' andreotti ci lasciava le penne in diretta!

    RispondiElimina
  15. il doppio dei seggi per l'idv.
    si mi fido di dipietro e allora?
    di sti tempi preferisco sentire sbagliare congiuntivi e dirmi chesiamo nella merda piuttosto che sperare d vivere 120 anni e comprare azioni enel...

    RispondiElimina
  16. Siete proprio delle personacce, in grado di guardare solo le grandi cose trascurando le piccole, che com'è noto dal proverbio, sono quelle che contribuiscono alla felicità.

    Io preferisco vedere che ci sono persone che migliorano, anche di un pochino, la loro condizione. Persone che hanno vissuto anni pieni di travagli e che ora vedono finalmente la luce.

    Del tipo: Corona e la Moric forse sono riappacificati, così come Cecchi Gori e la Marini; Gaucci ora potrà tornare dal suo esilio volontario a Santo Domingo da uomo libero, quale sarebbe sempre dovuto essere.

    Cose così.

    RispondiElimina
  17. per me obama è una buona notizia (cioè se verrà eletto). va detto che difficilmente si potrà far peggio di bush e quindi (probabilmente) anche mccain sarebbe meglio.
    è chiaro che di qui a due mesi staremo lì a dire qunt'è stronzo obama, ma chi non lo è?
    io per tutta la durata del governo prodi prima di leggere il giornale recitavo un mantra: ricordati di berlusconi.
    perciò lo dico già da ora: obama farà schifo (ma chi non fa schifo?) ma ricordiamoci di mccain e (soprattutto) di bush. mica dico che non dovremo criticarlo, dico solo che obama non è bush né mccain. esattamente come prodi non era berlusconi e (lo so, quel che sto per dire mi squalifica a vita) veltroni non è peggio di berlusconi!
    è vero che chiunque all'estero sia di centrosinistra (p. esempio zapatero) appare infinitamente migliore di un tizio di centrosinistra italiano (la storia dell'erba del vicino).
    diamo del fascista a veltroni come se in italia non ci fossero ancora dei veri fascisti (alcuni dei quali militano in certa sinistra).
    ah le dieci buone notizie? oh, be': io sono ancora vivo e in discreta salute e nessun parente m'è morto e fin'ora ce l'ho fatta a pagare il mutuo. ah, tu dicevi belle notizie per la collettività? ... spe' ce l'ho sulla punta della lingua (come direbbe la carfagna) ma non mi viene.
    appena mi viene in mente una buona notizia te la dico così ti sdeprimi un po'

    RispondiElimina
  18. Può essere una buona notizia Paolo Guzzanti che si sveglia e capisce chi è Berlusconi?:

    “è ammissibile o non ammissibile, in una democrazia ipotetica, che il capo di un governo nomini ministro persone che hanno il solo e unico merito di averlo servito, emozionato, soddisfatto personalmente? Potrebbe essere il suo giardiniere che ha ben potato le sue rose, l’autista che lo ha ben guidato in un viaggio, la meretrice che ha ben succhiato il suo uccello..”

    “ALCUNE PERSONE ASSOLUTAMENTE PERBENE, CHE CONOSCO E STIMO DA ANNI, DI AREA DI CENTRODESTRA, SI SONO VISTE OFFRIRE IN LETTURA ALCUNE PAGINE, ANZI MOLTE PAGINE DI UN LIBRO.
    SE LE SONO VISTE OFFRIRE DA ALMENO UN PERSONAGGIO MOLTO NOTO, DI CENTRODESTRA.
    LE PERSONE CHE HANNO LETTO SONO RIMASTE PROFONDAMENTE TURBATE E TRISTI, PER QUEL CHE HANNO LETTO.
    A DISTANZA DI MOLTI MESI, E IN SEGUITO A CHIACCHIERATE INFORMALI, QUESTE PERSONE MI HANNO RACCONTATO QUEL CHE HANNO LETTO."


    Dalle trascrizioni delle intecettazioni risulta una nomina scambio, o ne risulta più di una?

    “GUZZ - PER QUEL CHE NE SO DAI TESTI OCULARI, PIU’ D’UNA.
    PER QUESTO LO SCANDALO SAREBBE DEVASTANTE, COSTITUZIONALMENTE E ISTITUZIONALMENTE DEVASTANTE. PIU’ CHE SCAMBIO, TRATTEREBBESI DI COMPENSO.
    COME SCRISSE COSSIGA: AI MIEI TEMPI SI OFFRIVA UN FILO DI PERLE O UN APPARTAMENTINO….”

    “ABBASSO LA MIGNOTTOCRAZIA, VIVA LA REPUBBLICA, VIVA LA RIVOLUZIONE ITALIANA!”

    Sì, perchè ti toccano la figlia, eccola la rivoluzione..

    Nautilus

    RispondiElimina
  19. Scusa Leo ma se vince Obambi sarebbe una buona notizia. Sarebbe LA notizia.
    Rivoluzionaria ed eccezionale. E stringiamoci a corte con le dita incrociate.

    RispondiElimina
  20. @Leo
    Sì, sarebbe una buona notizia.
    Il conto delle cattive però è già arrivato almeno a dieci mila
    @coppermine
    "The constant" e "The shape of things to come" sono ottime. Poi è cominciato lo sciopero degli sceneggiatori
    @lapiccolacuoca
    E' "stringiamoci a coorte" non corte. Di cortigiani ce n'è fin troppi

    Alessandra

    RispondiElimina
  21. vabbè, in fin dei conti non era poi così difficile da azzeccare...

    RispondiElimina
  22. ...'l'evento di massa più buonista della storia americana'...(CdS_M.L.Rodotà)
    doveva vincere il Bene contro il buonismo, ma non è andata così.
    Ha vinto la Bontà contro il Bene (della razza, dell'identità, dell'identità, del credo). quando il Bene sconfigge la Bontà, si accendono i forni.
    el

    RispondiElimina
  23. è già successo. è questo fatto che dà uno strano sentore, indefinito, indefinibile, ma pregnante, di autoritarismo, qui, nel nostro quotidiano.
    questo 'poco' può bastare a renderlo più percettibile, identificarlo e contrastarlo.
    el

    RispondiElimina
  24. @Alessandra, sì hai proprio raggggggione...
    non ho riletto e mi scuso molto per l'errore d'ortografia.
    Mi sono entrati nel ristorante un po' di giovani americani (tutti democratici) tutti neri. Erano pazzi di gioia. M'hanno detto 'non puoi capire 8 anni di Bush come son stati!' ho risposto oh sweetheart come non capisco! io c'ho Berlusconi da 15 fai te, che non capisco' Loro hanno riso e abbiamo stappato una bottiglia di spumante. Pazzi di gioia. Davvero. Uno con le lacrime agli occhi m'ha detto ' guarda non sai come ci si sente, non sai cos'è avere di nuovo la speranza'.

    RispondiElimina
  25. Spero che almeno con Obama non ci siano 600 guerre all'anno...
    Dai,un po di fiducia serve..

    RispondiElimina
  26. Ora finalmente hai ricevuto la tua bella notizia.

    RispondiElimina
  27. Da segnalare le prime reazioni del mondo politico italiano.
    (e dài, facciamoci due risate... amare)

    P.s.: la keyword da digitare al momento è "obamauv"... non ho parole!

    RispondiElimina
  28. Charo BARAK,sono tanto contento che sei arivato UNO in America.
    Il nostro Presidente Silvio dice che anche lui è tanto contento,perche l'altro Presidente GIORG non ci dava retta ai suoi consigli e vedi come è andato afinire,,invece te,che sei solo un Negro,farai come dice Lui.
    Anche tuti li Itagliani sono chontenti,meno BOSSI,BORGHEZIO,CALDEROLI e tutti i PADANI che quando vanno a benedire le aque del Pò e si battezzano con l'aqua incquinata,dicono che i negri sono sciemi.
    Ti consiglio di venire presto in Itaglia,così la Ministra Mariastella ti mette nele squole separate per i Negri a imparare l'itagliano e ti sentirai a casa tua come in ALABAMA 50 anni fà.
    Caro BARAK,gli Itagliani ti voliono tanto bene che anno fatto un Club in tuo onore,è un Club con settemilioniemezzo di iscritti ma il nostro presidente Silvio non te li farà mai vedere perche i Club li vuole tutti per Lui.

    Si kiama il Club Dei BARAKKATI.

    Caro BARAK,vieni presto a trovarci ma prendi l' AIRFORSUAN perche l'ALITALIA ormai trasporta solo il PAPA.
    Con tanto affetto

    (un amico di Panty che fa le squole publiche )

    RispondiElimina
  29. è arrivato il tristissimo imitatore (mozart2006) del geniale, divino, insuperabile eNZO...
    niente da fare, di eNZO ce n'è uno. E basta. grazie a Dio, se esistesse

    RispondiElimina
  30. Io l'ho già detto: se questo presidente inizia di nuovo a bombardare come tutti i precedenti, lo faccio bianco.

    RispondiElimina
  31. ...adesso come ribattiamo noi? un rumeno alla presidenza? un omosessuale? io propongo un distrofico, visto che lo sono anch'io...e cosi finalmente avrò la svolta!!!!

    ...cmq obama mi sta simpatico e poi non è ancora rinco dalla vecchiaia... ;-)

    RispondiElimina
  32. E cosí parló Gasparri:
    "A Veltro´,e godite er tu negro.Ma nun ce rompe´sá?Nun ce poi di´gnente,perché aricordateve che avete perzo,perzo,perzo!Capito?E nun me sfotte´,burino!"

    RispondiElimina
  33. Buone notizie?
    Beh, per esempio pare che la selezione naturale funzioni ancora:

    http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/cronaca/cani-treviso/cani-treviso/cani-treviso.html

    TheBlogger

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).