martedì 25 giugno 2002

Sì, ammesso e persino concesso che di complotto si sia trattato, Madame, penso converrai che ci son complotti ben più gravi da denunciare oggigiorno. Per esempio, l'economia. Da quel che mi sembra di capire, l'economia sta andando giù. L'unica cosa che tira un po' su sono i consumi. E perché la gente consuma? Perché sente dire che sta andando tutto bene, che "la ripresa è già iniziata".
"La ripresa è già iniziata…". Fa caldo, stasera, e faccio fatica a connettere. Mi sento un po' come Winston, quello di "1984". Sono qui nella mia stanza, sto cercando di ricordare da quand'è che sento dire che la ripresa è già iniziata. Un mese, due? Un anno? Due? Mi sembra che stia iniziando da sempre. Ma prima o poi dovrebbe anche smettere d'iniziare, no?

Sto ascoltando il Gr1, il presidente del senato, Pera, dichiara che la cultura occidentale deve difendere la sua eredità. Pare infatti che A l Q a e d a, la temibile organizzazione terroristica che può vantare "centinaia e centinaia" di affiliati in Italia (parole di Scajola), stia organizzando un attentato alla basilica di San Petronio, dove c'è un affresco che mostra Maometto all'inferno. Non è stato ancora reso noto se l'attentato sarà portato attorno con la temibile arma usata finora dagli affiliati italiani di a l Q a e d a nelle metropolitane, la bomboletta di gas portatile. Onestamente mi sfugge il perché un'organizzazione internazionale in grado di affondare navi della marina USA e buttar giù le Twin Towers non sia in grado di organizzare nulla in Italia senza che il Resto del Carlino non lo venga a sapere una settimana prima. Forse ho sottovalutato il Resto del Carlino.
Ecco, ora danno la linea a Scajola. No! Non ci posso credere. Lo ha detto ancora. "L'importante è tenere la guardia alta". La frase detta il giorno dopo l'attentato al viminale e l'assassinio a Biagi. Che sia una parola d'ordine? Sta facendo molto caldo, divento paranoico.

E poi c'è l'undici settembre, quell'aereo che non avrebbe potuto sfracellarsi sul pentagono. È possibile che abbiano intenzione di raccontarci una balla del genere? A quanto pare sì. Ma come pretendono di avere la nostra fiducia, dopo? Come facciamo a berci tutto il resto, il mullah Omar che fugge in motocicletta (un guercio in motocicletta?), B i n L a d e n che appare ogni tanto irridente su A l J a z e e r a, anche lui, come il Goldstein di "1984"? Di questo passo anche persone posate e positive come i miei genitori iniziano a vedere complotti dappertutto - sul serio, ho sentito papà parlare dei servizi deviati, in che mondo viviamo? La Storia sembra in mano a una cricca di manigoldi stile Ellroy. Il mondiale è veramente l'ultimo dei problemi, o no?

Nessun commento:

Posta un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).