Visita <a href='http://www.liquida.it/' title='Notizie e opinioni dai blog italiani su Liquida'>Liquida</a> e <a href='http://www.liquida.it/widget.liquida/' title='I widget di Liquida per il tuo blog'>Widget</a> Leonardo: La prof, il copy e la bufala

Pages - Menu

lunedì 1 luglio 2013

La prof, il copy e la bufala

Drin Drin

"Pronto".
"Pronto, parlo con la professoressa Firmata?"
"Sì, ma lei chi è, scusi?"
"Sono il padre di Andrea, ha presente?"
"Andrea?"
"Andrea Dignitoso, il suo studente, quello che lavora in pizzeria..."
"Ma chi le ha dato il mio numero?"
"Mi scusi, pensavo che fosse normale in questo periodo per lei ricevere telefonate da parte dei genitori".
"No, guardi, non è normale per niente".
"Ah".
"Tanto più che suo figlio è sotto esame e io sono commissario interno, capisce".
"Ma è proprio per questo..."
"Preferirei che non insistesse".
"Ma è una cosa importante, ne va del suo futuro".
"È meglio che la chiudiamo qui, mi spiace".
"Aspetti. Aspetti un attimo. Non è come crede lei. Mi ascolti solo per dieci secondi".
"Va bene, sentiamo".
"Io vorrei che lei bocciasse mio figlio".
"Prego?"
"Non so se ha sentito il nuovo decreto del governo..."
"Vagamente, ho fatto tardi a scuola".
"I proprietari del ristorante dove Andrea lavora gli hanno assicurato che potevano finalmente assumerlo in maniera stabile grazie alla nuova legge sul lavoro in cui le agevolazioni sono però riservate unicamente a ragazzi senza diploma..."
"Senta, non credo proprio che le cose stiano come dice lei, non ha nessun senso".
"Ma anche sul sito di Beppegrillo è scritto così".
"Ah beh, allora..." (continua sull'Unita.it, H1t#186)

3 commenti:

  1. In effetti leggendo la famigerata lettera, essa grondava incongruenze che chiunque sia stato a scuola avrebbe rilevato con facilità: solo una persona notevolmente ignorante e/o incompetente ci poteva cascare.

    Numerosi giornalisti ci sono cascati.

    E' necessario completare il sillogismo?

    RispondiElimina
  2. tra i governi che annunciano le cose prima di farle e i giornalisti che le commentano prima di leggerle...
    altro che fantascienza!
    occupiamoci di cose serie: cerchi nel grano o magari scie chimiche
    che strano paese

    RispondiElimina
  3. Ormai in questo enorme palcoscenico di una continua operetta che è diventata l’ Italia contano solo i decibel urlati e le lacrime strappate, per far notizia.
    Il vero e proprio contenuto è una convenzione borghese ormai demodé.

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello. Di solito però ci metto molte ore. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un messaggio più breve, appena posso recupero tutto.