venerdì 8 maggio 2015

Un'altra razza (di pecore?)

Oggi a Londra è già finita; arrivederci nel ‘19. La stessa stabilità vorremmo noi. L’italicum ce la darà?

Mettiamo che qualcuno (non per forza Civati) rimetta su un partito, a sinistra o destra del PD. Una cosa senza pretese, per razzolare un po’ di 2‰ e visibilità in tv; una cosa al 3%.
Metti che i sondaggi continuino a dare, per mesi, il PD al 38. Sbagliano sempre: ma metti che sbaglino tutti nello stresso modo. E suggeriscano che un ballottaggio contro Salvini o Di Maio sia rischioso. A quel punto nessuno penserà a un apparentamento tra il Pd e il partitino?

Se invece il Pd vince? Li immaginate 5 anni placidi su un prato all'inglese a ruminare osservando Renzi che governa? Nessuna minoranza interna sarà mai tentata di far pesare i suoi seggi, minacciar scissioni? Quando il PdL vinse con ampio margine, che capitò?

Il trasformismo in Italia lo abbiamo dai tempi di Cavour (prima mancava l’Italia, non il traformismo). Quante leggi elettorali avremo provato nel frattempo? Persino chi credeva d’aver definitivamente risolto il problema, un giorno salì in Gran Consiglio e si ritrovò messo in minoranza, da gente che gli doveva tutto.

Non voglio negare che il sistema elettorale modifichi il comportamento di politici ed elettori. Ma dopo aver visto applicate tre leggi diverse, e un solo governo durare una legislatura, il sospetto viene: forse la stabilità non ci piace davvero. Ci piace litigare. Saremo pecore anche noi, ma non ci accontentiamo del placido paesaggio. Ci serve il sangue.

3 commenti:

  1. Ci piace litigare +1000, l'ho sempre pensato...

    RispondiElimina
  2. insomma, visto che gli italiani sono i campioni mondiali nel gioco dei troni tanto vale rinunciare definitivamente ad ogni speranza di avere un governo basato su una maggioranza stabile e lasciare sempre il paese nel paltano dei veti incrociati? una logica innegabile, non c'è dubbio

    RispondiElimina
  3. Se non fosse per le istituzioni che decidono di darsi, gli uomini si scannerebbero ovunque nello stesso modo. Questi discorsi sull'ingovernabilità degli italiani hanno stufato. Invece che chiederci che cosa non va in noi, chiediamoci che cosa non va nelle nostre istituzioni, costituzione in primis

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).