martedì 2 dicembre 2008

Il Cielo del vicino è sempre più verde

Io capisco il conflitto d'interessi, che è enorme, come sempre; 
ma l'Italia che la settimana scorsa aveva bisogno di 40 miliardi di euro, subito, per mettere in sicurezza le scuole... è la stessa che oggi protesta come un sol uomo perché da gennaio pagherà un euro e mezzo in più per vedere le partite?

9 commenti:

  1. La faccia tosta del dirigente di Sky che parla di "tassa che colpisce oltre un quinto delle famiglie italiane"... perche' dire "tassa che colpisce i miei clienti" non suona bene. E il bello e' che aggiunge "l'intera campagna elettorale del Popolo della libertà è stata basata sulla promessa che non sarebbe aumentato il carico fiscale." Sveglia! Il nano vi aveva gia' fottuti DUE VOLTE, con quella panzana, e voi l'avete rivotato per la terza volta!

    (Te, Leonardo, pero' sei un po' troppo cattocomunista, eh. Ti' propri uno scaut emilian, a vuler samper far dal ban qua e la e so' e zo', t'al per mi peder... E' chiaro che la gente vuol piu' bene al Milan che alle scuole -- dopotutto, "panem et circenses" e' copyright @ 123 bC Popolo Romano, all rights reserved.)

    RispondiElimina
  2. Quella che, di nuovo, non si capisce è l'opposizione. Tutto sto vociferare per un provvedimento che, a parte la significatività dei precedenti con tele+, è più che giusto...
    Mi chiedo: che manovra c'è dietro? Quest'opposizione ha VERAMENTE intenzione di sostenere la destra al potere?

    RispondiElimina
  3. di tutte le battaglie politiche che il partito democratico avrebbe potuto portare avanti per la libertà di informazione e per il pluralismo televisivo, o anche contro il conflitto di interessi, quella a sostegno dell'impero murdoch mi sembra davvero la più ridicola
    ciao
    luca

    RispondiElimina
  4. è una consolazione leggere prima il post e poi questi commenti: mi pareva d'essere scemo a credere che la difesa a spada tratta del compagno murdoch fosse un po' esagerata.
    e che, appunto, per la difesa del pluralismo ci possano essere altri modi (e tantissime occasioni perse).
    l'iva al 4 sull'abbonamento rai mi pare giusto (probabilmente non dovrebbe esserci proprio visto che pagare l'iva su quella che è in sostanza una tassa...), l'iva al 5 sui giornali mi pare giusta visto che non si può distinguere tra giornali seri e porno (p.e. libero): ovviamente la stessa legge che ha consentito a veltroni di allegare film all'unità consente di allegare film porno, giochi e altro a qualunque pezzo di carta venduto in edicola (e questo sarebbe scandaloso).
    tuttavia se le carte prepagate tv pagano l'iva al 20 perché l'abbonamento a sky dovrebbe pagarne meno?
    poi certo si può discutere del momento giusto o magari dell'opportunità di passare dal 10 al 20 di botto.
    ma qui, nel lazio, è aumentato il ticket sulle medicine e la diagnostica per coprire la voragine della sanità... ecco, nonostante (immagino provvisoriamente) goda ottima salute questa cosa mi indispettisce più dell'aumento dell'iva per gli abbonamenti sky.

    RispondiElimina
  5. Beh, l'idea della dirigenza Pd e' quella solita di presentarsi come "veri difensori del libero mercato" -- il che' e' pure vero, sono piu' liberisti convinti loro che la controparte; dopotutto il fascismo era fondamentalmente statalista piu' che liberista.

    Il Pd non e' nato per essere un partito socialista/socialdemocratico; chi pensa il contrario e' un illuso.

    RispondiElimina
  6. nella deriva anglofila del Pd ogni pretesto è buono per un "Boston Tea Party" alle vongole.Le rimostranze dei singoli invece hanno perso qualsiasi carattere di organicità o romanticismo


    http://www.youtube.com/watch?v=twRB47ZMCuk

    RispondiElimina
  7. eh leonardo, ma qui si parla di cose serie (il calcio) mica di quel passatempo per ragazzini (la scuola)! :-)

    RispondiElimina
  8. Sarei contento che ne pagassero 20 di euro in più al mese gli abbonati sky.
    E soprattutto che contemporaneamente (tra i tanti spudorati favori, altrochè liberismo) Berlusconi restituisse di tasca sua ai contribuenti i soldi pubblici buttati per promuovere quella bufala del digitale terrestre, fatto su misura per favorire mediaset (compresa la sua rete abusiva) contro sky.

    Grullo

    RispondiElimina
  9. Nel mio caso si e dichiaro anche pubblicamente di continuare a farlo finchè un "uomo" solo, con l'avallo di qualche milione di lobotomizzati, continuerà a farsi gli affari suoi ... a norma di legge però!?

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).