martedì 6 novembre 2018

Quanto fascista sei? (no, adesso, seriamente).


C'è stato un momento, almeno io me lo ricordo, in cui tutta l'internet italiana non discuteva della fine del fidanzamento di Salvini, e nemmeno delle opinioni di Calenda sui videogiochi. E di cosa discutevamo in quei giorni? Del fascistometro di Michela Murgia. Una simpatica trovata pubblicitaria che ha fatto arrabbiare molti lettori, difficile adesso ricordare il perché. Forse perché il fascismo è una cosa un po' più complessa. Ecco, probabilmente il motivo era quello. Sarà per questo che a un certo punto, mentre avevo molte altre cose da fare, mi sono ritrovato a concepire un fascistometro alternativo, molto più rispettoso della complessità del fenomeno. Eccolo qui, e spero che non vi spiaccia troppo. Tanto anche se vi spiace ci cascherete lo stesso. Si fa in un paio di minuti, giuro.

Clicca qui per accedere al test: Quanto fascista sei?

3 commenti:

  1. Dai sei in formissima!!!
    Ho totalizzato 2/12...sono un fascio da salotto...💪😁

    RispondiElimina
  2. ho fatto poco, e quel poco per causa pound.

    vado a svaticanarmi dietro la lavagna.

    RispondiElimina
  3. Io ho fatto 2/12... ma i test si fanno d'estate, sotto l'ombrellone... non con la pioggia e il freddo
    comunque il fascismo (come atteggiamento) è piuttosto diffuso, vedo esempi a centinaia ogni giorno, in tivù, sulla stampa, sull'internet, al supermercato...

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).