domenica 23 agosto 2015

Vegan contro Zombi, tu da che parte stai?

Appunti per una distopia vegana + zombi (qualcosa che in un qualche modo si è qualificata agli ottavi di finale della Grande Gara degli Spunti).

- Una saga young adult, però brevissima (i tre cd "volumi" sono di 100 pagine o poco più).

- Evangelina si sente diversa, tutti le dicono che è speciale, lei non sa in che senso è speciale, però sicuramente è diversa, insomma, si capisce che non è una ragazza banale come gli altri? Forse è meglio esplicitare che è una ragazza fuori del comune.

- I suoi compagni sono imbecilli a un livello che è impossibile da mantenere in una civiltà. Ad es., se gli dici "fuori del comune", loro pensano "oltre i confini della più piccola unità amministrativa". Cioè non ce la possono fare. Evangelina non è sicuramente come loro. Inoltre di notte sogna di morsicarli.

- Nel primo volume si copiano intere pagine da Twilight cambiando i nomi. Nel secondo volume si copiano pagine intere da 50 sfumature di grigio cambiando i nomi (che dunque risulteranno ugualmente copiate da Twilight). Nel terzo volume si copiano pagine intere dalle 120 giornate di Sodoma, i nomi a quel punto saranno irrilevanti.

- Ma vi faceva così schifo Dama e cavaliere?

- Dare il voto agli scimpanzé non è stato senza conseguenze - si è scoperto che tendono a votare qualsiasi stemma sia in alto a destra, con grande scorno di chi aveva messo la banana nello stemma apposta.

- A un certo punto l'ironia anti-vegan dev'essere di gusto talmente cattivo da suggerire nel lettore che si tratti di bieca propaganda della lobby della carne alla griglia.

Vabbe',

I VOLUME - EVANGELINA È DIVERSA

Evangelina si sente diversa. Non riesce più a mangiare le fave. Le vomita di nascosto. Beve soylent di straforo. Si sente sempre più diversa. Suo padre capisce che Evangelina capisce i discorsi figurati e chiede la sua consulenza per certe antiche pergamene che illustrano la Terra degli Zombi. Tutti i compagni di Evangelina sognano di vincere una vacanza premio per andare nella Terra degli Zombi e sparare in testa a più zombi possibile. Se qualcuno non l'ha ancora capito, le uniche creature a cui si può sparare sono gli zombi, tutti gli altri esservi viventi sono sacri, nutrie comprese. Evangelina si sente diversa. Indovinate chi passa i test a pieni voti e vince il biglietto per la Terra degli Zombi. Tesoro sta' attenta, quelli non hanno rispetto, quelli ti mangiano.

II VOLUME - EVANGELINA È INNAMORATA

Siccome Evangelina sa cose della Terra degli Zombi che non avrebbe dovuto sapere, si avventura là dove non sarebbe stato consentito e viene catturata da questi Zombi che, si scopre, in realtà sono bei ragazzi - al limite un po' sfigurati dalle pallottole esplosive dei vegan che li vengono a braccare. Così spiegano alla sconvolta Evangelina che loro sono gli ultimi rappresentanti di una cultura orgogliosamente onnivora, e pur coltivando i frutti della terra non disdegnano di tirare il collo a un pollo ogni tanto. O sgozzare un maiale. O abbattere un bufalo. Siamo orrendi? Siete peggio voi che fingete di avere tutte le proteine che vi servono e mangiate noi tritati nel soylent. Ecco perché siete così stupidi, siete tutti ammalati di una qualche encefalite - ma d'altro canto la stupidità è molto facile da governare. Tutto questo glielo dice un ragazzo con molto carisma dopo aver legato Evangelina a un gancio da mattatoio. E poi comincia la rieducazione. Tie', assaggia la mortadella. Sei un... chomp... mostro! Senti che profumo l'abbacchio, ecc. ecc. Evangelina si innamora.

III VOLUME - EVANGELINA CAPEGGIA LA RIVOLUZIONE degli zombi contro i vegan, che però finisce malissimo. La fanteria degli scimpanzè infatti ha facile ragione di questi sfigati con gli archi e le frecce. Vengono tutti catturati, torturati e fatti in padella. Ma proprio quando sembra che Evangelina stia per morire malissimo...

Se insisti ad apprezzare questa roba, ebbene, a questo punto sai cosa devi fare: mettere Mi piace su facebook al Telecomando di Yasir, o apprezzarlo nei commenti. Grazie per l'attenzione e arrivederci al prossimo spunto.

22 commenti:

  1. Anche Alle vota questo, del resto è comprensibile, deve fare la III media...

    RispondiElimina
  2. va bene, questo puoi scriverlo lo stesso sotto falso nome tipo chessò, Leona Cerchiati

    RispondiElimina
  3. abbiamo capito che lo stai biocottando, percio voto l'altro, sappi però che se non inserisci un iman barbuto che travia Yasir e lo manda in Siria non venderai una copia.

    RispondiElimina
  4. Voto "Zombie contro Vegan": questa trama mi attira parecchio.

    RispondiElimina
  5. Non sei contento? Su internet ci sono un sacco di persone che vogliono farti diventare ricco sfondato! Voto questa solo per questo motivo...

    RispondiElimina
  6. Oggettivamente delle saghe della gggiovane ribbbelle non se ne può più.
    Però manco dei vegani aggressivi.
    Uhm... per quanto questo mi diverta, voterò l'altro, che mi sembra di più nelle tue corde.
    Una curiosità: quando nel secondo Evangeline si innamora, s'innamora dell'abbacchio evvè?

    RispondiElimina
  7. Questo ha chiaramente delle enormi potenzialità, sia in chiave grottesca che il chiave demenziale (nella versione YA "serio" sarebbe un po' meno apprezzato ma si venderebbe molto bene). Però si capisce che non hai l'atteggiamento giusto. Di conseguenza NON lo voto ma NON mi esprimo neanche sull'altro, che è carino ma destinato a passare inosservato, perché non ho il coraggio di contribuire attivamente a un errore strategico di questa portata.

    RispondiElimina
  8. Assolutamente questo.
    Conquistare una vegana a colpi di tracchiulelle è il nuovo must della virilità social.

    RispondiElimina
  9. "- Ma vi faceva così schifo Dama e cavaliere?"

    e me sa che c'hai raggione pure te.

    ma, irretito dalla mezza promessa di un racconto in cui finalmente e inopinatamente gli sfigati con archi e frecce (e femmine, per giunta...!) perdono le battaglie,
    VOTO QUESTO.

    RispondiElimina
  10. Voto decisamente questo: più cannibalismo e meno veganesimo per tutti!

    RispondiElimina
  11. Assolutamente questo: viva l'onnivoria, abbasso il veganesimo che ci allontana dalle Nostre Radici Occidentali Cristiane (Langone a Otto e Mezzo)!
    (P.S. Dama e Cavaliere, così come quello sulla scuola media, odorano troppo di vita quotidiana).

    RispondiElimina
  12. Lo avrei votato comunque, ma il tuo boicottaggio esplicito è un motivo in più per farlo.

    Oltre che satanista sei anche vegano dunque...

    RispondiElimina
  13. Lo avrei votato comunque, ma il tuo boicottaggio esplicito è un motivo in più per farlo.

    Oltre che satanista sei anche vegano dunque...

    RispondiElimina
  14. Voto anch'io per Vegan vs.Zombie, male che vada può diventareun blockbuster Hollywoodiano.
    Poi ti ricordo che se scrivi a caratteri grandi e lasciando molto spazio tra le righe le pagine per volume diventano per incanto 200-250: con i romanzi fantasy funziona così.

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).